Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Freddo Sorrento, tre punti pesanti

Cacace mette la firma nella trasferta in terra lucana contro il Grumentum Val d’Agri

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del Sorrento 1945

Redazione – Un Sorrento cinico raccoglie tre punti pesanti, Cacace mette la firma nella trasferta in  terra lucana contro il Grumentum Val d’Agri.

Con il minimo sforzo i rossoneri si disfano di un Grumentum, neopromossa in serie D per la prima volta, che era reduce dalla rinfrancante vittoria esterna in quel di Andria, in una gara dove hanno avuto per una buona supremazia territoriale, che hanno ben sfruttato siglando le rete decisiva e poteva essere anche incrementata.

I biancocelesti certo non sono restati al palo, non hanno inquadrato la porta difesa da Scarano, ma in qualche caso la sfera li ha sfiorati di qualche metro, infatti, specialmente quella di Mongermino ha fatto quasi gridare al gol i tifosi vallesi.

Tre punti che portano la squadra di mister Maiuri nel centro alta classifica a 15 punti, che sono un buon viatico anche mentale, ma devono far stare con i piedi a terra in un campionato che ad ogni curva può esserci un pericolo.

La rete – Se non segnano gli attaccanti, ci pensano anche i difensori, stavolta in terra della valle dell’Agri, ci ha messo la firma Cacace, che al 35’ rifinisce un angolo battuto dalla sinistra da Herrera, prolungato in area da Gargiulo.

La gara – Non era facile giocare contro un team biancoceleste che era reduce dall’importante vittoria esterna sul campo della Fidelis Andria, e che in casa voleva conquistare ancora una vittoria, specialmente per mettersi al sicuro in classifica già da questo inizio di stagione.

I costieri hanno saputo tenere a bada la squadra di mister Finamore, che nel dopo gara ha sottolineato che essa è stata sbloccata sugli sviluppi da un calcio da fermo, ma poi i suoi hanno avuto una discreta reazione che ha portato a sfiorare il pareggio verso la fine della ripresa.

Il primo sussulto lo dà al 15’ la punizione di Bonanno dalla distanza, è un tiro forte ma che va fuori bersaglio, lo stesso ha una rapida combinazione con De Rosa, quest’ultimo confeziona un destro dal limite lento e centrale. I vallesi non riescono ad imbastire un’azione degna di nota, anzi non riescono quasi ad oltrepassare la metà campo e rischiano al 28’, quando Gargiulo confeziona un cross in area che è rifinito da Herrera, ma la sua conclusione lenta è parata da Donini.

Cacace mette la firma sulla rete che decide la partita e chiude la prima frazione.

La seconda si apre con il Grumentum che ha un altro spirito: al 2’ è pericoloso con la punizione battuta da Agresta da 20 metri circa, la sfera è larga di poco.

I rossoneri però rispondono all’11’ e vanno vicini al raddoppio con la testa di De Rosa che anticipa tutti ma manda poco oltre la traversa, tutto sugli sviluppi di un angolo dalla sinistra, poi Gargiulo al 19’ a tu per tu con l’estremo vallese si mangia un gol fatto: dal limite calcia lento.

Però fino al triplice fischio il Grumentum tenta di arrivare al pareggio: Bongermino mette largo di qualche centimetro. Il Sorrento gestisce bene e torna in Costiera con tre punti pesanti, e continua nella sua scia positiva.

CAMPIONATO SERIE D 2019/20 – GIRONE H – 9^ GIORNATA

GRUMENTUM VAL D’AGRI – SORRENTO  0-1

Goal: 35’pt Cacace.

Grumentum Val d’Agri (3-5-2): Donini (17’st Russo); Lobosco, Carrieri (27’st Pellegrini), Dubaz (17’st Visani); Cecci, Agresta, De Gol, Cirelli, Matinata; Martinez (43’st De Luca), Potenza (10’st Bongermino).

A disp: Basile, Briglia, La Rocca, Mazziotta.  Allen: Antonio Finamore.

Sorrento (4-3-3): Scarano; Peluzzi, Cacace, Fusco, Masullo; La Monica, De Rosa, Vodopivec (19’st Vitale); Gargiulo (49’st Figliolia), Bonanno 28’st Cassata), Herrera (41’st Bozzaotre).

A disp: Semertzidis, Cesarano, Esposito, Cinque, Starita.  Allen: Vincenzo Maiuri.

Arbitro: Simone Moretti di Valdarno.

Assistenti: Andrea Romagnoli (Albano Laziale) – Emilio Giu lio Leonardi (Ostia Lido).

Ammoniti: De Gol, Dubaz, Matinata (G); Cesarano (S).

Note: giornata serena; erba artificiale ottima, spettatori 450 circa (50 da Sorrento).

Recupero: 1’pt e 7’ st.

GiSpa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »