Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sconfitta amara del Sorrento a Gravina

La partita la decide Santoro nella ripresa

 

Redazione – La prima trasferta in terra pugliese regala una sconfitta amara al Sorrento che viene trafitto nella ripresa da una rete di Santoro.

Il caldo fa la sua parte specie nella prima frazione, con nessuno delle due fa il passo più lungo della gamba, così la gara è bloccata e senza emozioni, per i costieri farà caldo nella seconda quando i murgiani entrano ben decisi a fare loro l’intera posta.

Infatti passano solo otto primi e da una punizione con la sfera che batte contro il palo arriva i giustiziere Santoro, ennesima volta che riesce a segnare contro i coloro rossoneri.

La rete – Santoro la mette a segno nella ripresa quando corre l’ottavo minuto: c’è una punizione battuta dal madrileno Diego Alvarez Arguelles in arte Prosi, la sfera batte sul palo ed arriva all’attaccante di testa trafigge Scarano.

La gara – Il gran caldo la fa da padrone, ma le due squadre partono subito forte e con rapidi capovolgimenti di fronte cercano pungersi. Sembrano essere più incisivi i gialloblù, anche se arrivano verso la porta difesa dall’estremo costiero, però non cavano nulla. Si va avanti senza che nessuno sfondi, la gara resta bloccata, ma quando scocca il 30’ un tiro improvviso dai 25 metri di Herrera chiama alla parata Loliva che mette in angolo.

I murgiani si fanno vivi al 32’ con una bella triangolazione tra Chiaradia e Santoro che però frutta solo un calcio d’angolo. La partita sembra andare avanti più su iniziative individuali che non per un corale gioco di squadra da entrambe le parti. Ed infatti Correnti con un’iniziativa personale crea l’azione più pericolosa della partita, dopo aver dribblato in area un paio di avversari tira fortissimo e chiama Scarano ad un grande intervento.

La prima frazione va alla conclusione con il caldo che nei contendenti fa breccia, ma la fa specie nei costieri che nella ripresa non sembrano essere entrati in campo, subiscono la maggior determinazione del Gravina. Dapprima si fa pericoloso con Ficara che chiude, una insidiosa triangolazione con Santoro, strozzando il tiro tra le braccia del portiere campano, un minuto dopo con Santoro che sul filo del fuorigioco tira sull’esterno della rete dando a tutti l’impressione del gol e poi sigla il vantaggio. La gara si apre ed il Sorrento va alla ricerca del pareggio, ma il Gravina prova a sfruttare il contropiede, più volte sia Santoro che Bozzi hanno la palla del 2-0 ma non riescono a raddoppiare.

Al 95’ la sconfitta è molto amara per un Sorrento che deve trovare ben presto il bandolo della matassa, se no la zona rossa diventa un incubo già in queste giornate.

E domenica si giocherà in casa, sperando al campo Italia, ma è da vedersi, contro la capolista Fasano.

 

CAMPIONATO SERIE D 2019/20 – GIRONE H – 3^ GIORNATA

GRAVINA – SORRENTO  1-0

Goals: 8’st Santoro.

Gravina (4-3-3): Laoliva; Dentamaro, Romeo, Silletti, Di Modugno; Correnti (44’st Palermo), Prosi (30’st Gogovski), Mbida; Ficara (25’st Bozzi), Santoro (44’st D’Angelo), Chiradia.

A disp. Vicino, Tagliamonte, Pentimone, Larosa, Dininno.  Allen: Valeriano Loseto.

Sorrento (4-4-2): Scarano; D’Alterio (30’st Peluzzi), Cacace, Fusco, Masullo; Bozzaotre (10’st Vodopivec), De Rosa, Costantino (15’st Bonanno), Vitale (30’st Cassata); Gargiulo, Herrera.

A disp: Semertzidis, Cesarano, Esposito, Cinque, Pedrabissi.   Allen: Vincenzo Maiuri.

Arbitro: Graziella Pirriatore di Bologna.

Assistenti: Roberto Sciamarrella (Paola) – Rodolfo Spataro (Rossano Calabro).

Ammoniti: Correnti, Santoro, Chiaradia (G); Costantino, Bozzaotre, De Rosa (S).

Note: giornata quasi serena, 30°; erba artificiale buona; spettatori 600 circa.

Angoli: 2-1.  Recupero: 2’pt e 5’ st.

GiSpa

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.