Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Praiano, il Consiglio Comunale inizia con il ricordo di Pietro. No del M5S alla Miramare Service

Praiano, Costiera amalfitana . Su proposta del Consiglio comunale di Praiano, avanzata prima di entrare in sala consiliare da minoranza e maggioranza insieme,  il consiglio ha iniziato con un minuto di raccoglimento in memoria di Pietro Villani e Don Antonio Bozza.

Durante la seduta si è dibattuto sul divenire membri della società Miramare Service che dovrebbe gestire il porta a porta, dove sono state individuate alcune perplessità.

La società , avendo partecipazione pubblica, sta riuscendo ad entrare in diversi comuni della Costa d’ Amalfi facendo entrare i comuni in gestione, ma i dubbi sollevati permangono. Nella stessa Praiano il servizio doveva essere attivato prima e si è supplito sempre all’ultimo momento. Il Movimento Cinque Stelle ha sollevato varie problematiche . Ad esempio la ripartizione dei debiti che il comune di Praiano dovrebbe pagare in caso di situazione debitoria della società, che opera anche per altri comuni ed ha attività che non guardano solo a quella che richiederebbe il comune di Praiano.

Carmine La Mura,  amministratore unico della Pagani Servizi srl, classe 1975, che succede a  Gabriele Di Pietro , amministratore per i primi mesi, sta facendo campagna acquisti fra i comuni della Divina. La società in house nata a Maiori dall’amministrazione del sindaco Antonio Capone , è entrata a Minori, Scala, Atrani, Conca dei Marini ed intende conquistare tutta la Divina.

L’altro oggetto di dibattito, infine, è la sanatoria riguardante nicchie, cappelle, ecc, nel cimitero. Manca ancora la diretta streaming chiesta più volta per trasparenza e mai attuata dall’amministrazione di Giovanni Di Martino, come rilevano i pentastellati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.