Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano, il curioso caso di Google Maps e i turisti “ingannati”

Un caso davvero curioso che riguarda Positano. Sono arrivate diverse segnalazioni, in primis da parte di operatori turistici, che lamentano un bug del programma. Più che gli operatori, sono i turisti che si stanno lamentando. Sostanzialmente, Google Maps “inganna” per così dire, i turisti che arrivano per la prima volta in alcuni alberghi del paese, costringendoli a raggiungere gli hotel attraverso strade e giri particolari. Perché? Semplicemente perché non vengono considerate alcune strade come possibilità per raggiungere la loro meta.

La cosa succede particolarmente con le strutture alberghiere della zona di Fornillo, in via Pasitea. Maps porta i turisti alla spiaggia e da lì “consiglia” loro di salire attraverso le scale per raggiungere gli alberghi. Ciò porta i malcapitati a salire decine e decine di scale, carichi di bagagli, spesso molto pesanti. Questo capita anche con turisti di una certa età, i quali non dovrebbero essere soggetti a sforzi di questo tipo. Insomma, una piccola emergenza Google Maps, se così la possiamo chiamare, che ha portato diversi operatori del posto ad attivarsi: è stata, infatti, già inviata una segnalazione a Google per cercare di risolvere questo problema.

Ricordiamo che Google Maps servizio accessibile dal relativo sito web che consente la ricerca e la visualizzazione di carte geografiche di buona parte della Terra. Oltre a questo è possibile ricercare servizi in particolari luoghi, tra cui ristoranti, monumenti e negozi. Inoltre si può visualizzare un possibile percorso stradale tra due punti, oltre a foto satellitari di molte zone con diversi gradi di dettaglio (per le zone che sono state coperte dal servizio si riescono a distinguere in molti casi le case, i giardini, le strade e così via). Le foto sono statiche (non in tempo reale), e una buona parte di loro risalgono alla fine degli anni novanta. Oltre a queste funzioni, Google Maps offre anche una ricerca di attività commerciali sulle stesse mappe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.