Minori, l’Amministrazione Comunale augura un buon anno scolastico a tutti gli studenti

Più informazioni su

E’ il primo giorno del nuovo anno scolastico, e in poche righe vorrei augurarvi un buon inizio. Vorrei farlo senza cadere nella retorica e parlarvi perciò come farei con i miei di bimbi: dal cuore! Vorrei augurarvi un buon inizio non solo da mamma, ma da delegata alla Pubblica Istruzione, da ex alunna e, soprattutto, da chi ha ancora molto da imparare nel suo percorso. Vorrei augurare un buon inizio alla Dirigente Scolastica e a tutti i suoi collaboratori che con lei lavorano per garantire il benessere dei nostri figli e, a cui rinnovo, nel rispetto dei reciproci ruoli, la mia totale disponibilità all’ascolto. A tutti i docenti che, anno dopo anno, prendono per mano i nostri figli. Tenetela stretta quella mano perché con il vostro sapere e la vostra dolcezza li scorterete nel difficile percorso della crescita.

A Salerno si torna a scuola

A noi genitori.

Buon inizio. Oggi c’è l’euforia, la curiosità e perché no una leggera tristezza per chi realizza che state oramai crescendo (e per chi ha la certezza che le vacanze sono oramai terminate!). Vi Auguro perciò che sia il primo giorno tutti i giorni affinché quell’euforia e quella curiosità vi possano accompagnare in ogni ora di lezione e non. E inoltre mi piacerebbe augurare a ognuno di noi di guardare tutto da più prospettive. Diventiamo insegnanti, mamme, papà, preside. Ma soprattutto diventiamo bambini. Ritorniamo adolescenti. Guardiamo, immedesimiamoci e camminiamo così insieme. Oggi e per tutti i giorni.

Buon inizio di anno scolastico.

Viviana Bottone

Consigliere delegato

Pubblica Istruzione

Più informazioni su

Commenti

Translate »