Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Meteo arriva l’autunno in Italia, ma non al Sud. In Campania mantiene fino a ottobre previsioni

Meteo arriva l’autunno in Italia, ma non al Sud. In Campania mantiene fino a ottobre . Un caldo anomalo questo settembre, fra l’altro un lungo periodo senza piogge, oramai saranno 100 giorni, se si esclude qualche spruzzo, fra Costa d’ Amalfi e Sorrento .

Il mese di settembre è stato molto clemente fino a questo momento dal punto di vista meteo, potremmo quasi dire di trovarci ancora in estate e non in autunno.

Purtroppo perà l’area di alta pressione presente sul Paese ha proprio le ore contate dal momento che nei prossimi giorni è previsto un vero e proprio calo termico che porterà le temperature giù anche di 10 gradi da Roma in su, ma Napoli e la Campania non risentiranno molto di questo abbassamento .

Già dalla giornata di oggi abbiamo iniziato ad avvertire un cambiamento: venti più freschi di origine russa hanno iniziato a spirare dal Nordest, per la precisione sul Friuli Venezia Giulia dove sono arrivati i primi temporali. Inoltre l’ulteriore espansione dell’alta pressione verso il nord Europa sta favorendo l’ingresso di correnti fredde sulle regioni settentrionali, sotto forma di intensi venti di Bora.

Tra il tardo pomeriggio e la serata, il maltempo si spingerà verso i settori centrali adriatici, in particolare sulle Marche. Rinforzeranno i venti freddi di Bora in particolare al Nordest e sulla fascia adriatica.

Come riporta iLMeteo.it, la vera svolta sul fronte climatico avrà luogo tra giovedì e venerdì quando venti freddi di Bora dilagheranno un po’ su tutto il Paese, decretando così la fine di questa fase di caldo anomalo. Le regioni dove si avvertirà maggiormente il crollo delle temperature, fino a circa 10°C in meno, saranno quelle settentrionali, specie il Nordest e tutta la fascia adriatica.

Giovedì il maltempo raggiungerà anche gran parte del Sud Italia tra cui anche la Campania oltre che Puglia, Basilicata mentre in Calabria e sulle isole il tempo sarà ancora clemente.

Da venerdì e con tutta probabilità anche per il successivo fine settimana, il quadro climatico sul nostro Paese dovrebbe mantenersi abbastanza consono al calendario, con valori termici in media o solo lievemente superiori sulle regioni tirreniche e sulle due Isole maggiori.

In seguito, il quadro meteorologico, rimarrà ancora un incerto all’estremo Sud, specie nella giornata di venerdì, prima di un possibile nuovo aumento della pressione entro il prossimo weekend, quando la situazione meteorologica tornerà verosimilmente più stabile su tutto il Paese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.