Le rubriche di Positano News - CulturaNews di Maurizio Vitiello

Crispiano (TA). Concluso con successo il “FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CRISPIANO”. foto

Più informazioni su

    Articolo di Maurizio Vitiello – Sul FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CRISPIANO (TA).

    La prima edizione del “Festival Internazionale di Crispiano” si è conclusa con un carico di emozioni e di soddisfazioni culminate con la sottoscrizione del gemellaggio tra la comunità di Tarma (Perù) e il Comune di Crispiano (Italia).
    L’ufficializzazione è avvenuta nel corso di una seduta monotematica del Consiglio comunale.
    Un vero e proprio ponte culturale lungo oltre 10 mila chilometri, che mette insieme due nazioni, l’Italia e il Perù, e che mira a mettere insieme due popoli sulla base del principio della piena integrazione e della multiculturalità.
    L’iniziativa è stata organizzata dall’Amministrazione comunale di Crispiano (Assessorato alla Cultura), in collaborazione con l’Associazione “Ritmo Color y Sabor”, ed è stata finanziata dalla Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese, Puglia Promozione, con il patrocinio, oltre che della Regione Puglia, anche della Provincia di Taranto, dei Comuni di Taranto, Crispiano, Martina Franca, Statte, Alberobello, della Provincia di Tarma (Perù), del Consolato e dell’Ambasciata del Perù in Italia ed è stata voluta dall’Amministrazione comunale di Crispiano a culmine delle iniziative finalizzate a celebrare il Centenario dell’autonomia del Comune, per diventare nei prossimi anni una manifestazione stabile, capace di proiettare la cittadina ionica sulla scena delle più importanti iniziative culturali della Puglia.
    Tra i partner del Festival internazionale l’associazione Aiccre della Puglia, la Camera di Commercio di Taranto, il GAL Magna Grecia, Terra delle Gravine, il Centro servizi volontariato (CSV) di Taranto e il Distretto urbano del commercio Statte-Crispiano.
    Di grande interesse è stata la conferenza dal titolo “I gemellaggi tra città”, organizzata dall’Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (AICCRE) nel padiglione della Regione Puglia della Fiera del Levante a Bari.
    Altrettanto importante, per stabilire rapporti di collaborazione economica tra le due realtà, è stato l’incontro a Taranto presso la Camera di Commercio alla Cittadella delle imprese dove si è svolta una conferenza-confronto con gli imprenditori della provincia di Taranto, a cui ha preso parte anche Luigi Sportelli, Presidente della Camera di commercio di Taranto.
    Di taglio conoscitivo, ma sempre finalizzate a stabilire ponti di relazioni, le conferenze presso il Palazzo Ducale di Martina Franca, presso la sede del GAL Magna Grecia a Grottaglie e presso il Frantoio Coop. Acli di Crispiano.
    Le due serate con le feste musicali di piazza, invece, sono state un’iniziativa che ha inteso unire la parte istituzionale a quella ludica, coinvolgendo la cittadinanza che ha saputo rispondere con grande entusiasmo, nonostante le basse temperature delle serate di questo fine settembre.
    L’Assessore alla Cultura del Comune di Crispiano, Aurora Bagnalasta, ha precisato, tra l’altro: ”Voglio ringraziare tutto il Consiglio comunale, i colleghi della Giunta e il sindaco Luca Lopomo per tutto quello che insieme siamo riusciti a realizzare. Abbiamo costruito un grande ponte di sviluppo economico, oltre che culturale, che ha portato alla ribalta la nostra comunità cittadina. Siamo riusciti a fare tutto questo grazie alla Regione Puglia, che ha finanziato questo progetto, e grazie agli sponsor locali e ai partner tecnici che hanno permesso la realizzazione di questa iniziativa che diventerà uno degli appuntamenti stabili tra le iniziative crispianesi”.

    Maurizio Vitiello

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »