Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Brendon Urie in Costiera: il cantante dei Panic! at the Disco a Positano

Più informazioni su

L’estate è appena terminata eppure la Costiera Amalfitana continua ad essere la meta preferita da tanitssimi personaggio del mondo dello spettacolo e della musica.

Ultimo in ordine di apparizione è Brendon Urie, cantante e musicista statunitense leader del gruppo Panic! at the Disco, di cui è anche l’unico membro originale rimasto.

Il cantante ha scelto Positano come meta della sue vacanze ed ha soggiornato all’Hotel Buca di Bacco dove ha posato per una foto ricordo con lo staff.

La carriera di Brendon Urie inizia a 14 anni quando alla Palo Verde High School incontra l’ex bassista dei Panic! at the Disco, Brent Wilson, che frequentava la sua medesima classe di chitarra. Wilson chiese a Brendon di provare con il gruppo in cui lui suonava per rimpiazzare il chitarrista che avevano già. Brendon iniziò suonando la chitarra, ma quando gli altri componenti del gruppo lo sentirono cantare, gli chiesero di diventare il cantante.

Dopo aver visto le sue esibizioni, i genitori decisero di supportarlo nella sua carriera. Nel 2009 si fidanza con Sarah Orzechowski, conosciuta quando ancora era impegnata in una relazione con uno dei membri della band americana “Paramore”.

Nel 2015 dà ufficialmente inizio alla sua carriera come unico membro ufficiale rimasto dei Panic! At The Disco, pubblicando l’album nominato ai Grammy Awards “Death Of A Bachelor.”

Nel 2013 Sarah Orzechowski, la quale prende il nome di Sarah Urie. I due convivono insieme ai loro due cani.

AMALFINOTIZIE

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.