Ancora fiamme, è panico per la nube tossica tra Sant’Antonio Abate e Santa Maria la Carità

Il disastro ambientale si sta consumando questa mattina a Santa Maria la Carità a causa di un incendio catastrofico di un capannone di grandi dimensioni. La nube, sicuramente tossica, è visibile addirittura dal Capo di Sorrento, ed è stata trasportata dal vento fino a Castellammare di Stabia.  A prendere fuoco, verso le 11, è stato un allestimento molto ampio di serre dell’ impresa florovivaistica “La Rosa”. Le fiamme stanno distruggendo la plastica di copertura delle strutture ed un capannone che conteneva sedie e tavoli in plastica.

 

incendio santa maria la carità

Commenti

Translate »