Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Agerola, escursionista si ferisce alla testa sul sentiero degli Dei: interviene eliambulanza

Agerola. Avvistata pochi minuti fa un’eliambulanza del Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) sul Sentiero degli Dei. Ancora non abbiamo informazioni precise, visto che si tratta di una notizia freschissima che vi riportiamo così come ci è pervenuta, ma pare che vi sia un ferito: nella fattispecie, una donna, escursionista, ha battuto la testa ferendosi. Non siamo ancora a conoscenza della gravità della situazione, fatto sta che è intervenuto l’elisoccorso, l’attività di soccorso effettuata mediante l’impiego di elicotteri dedicati.

Soltanto con questa tipologia di intervento è possibile portare soccorso a persone in pericolo di vita, in ambienti montani e particolari come il Sentiero degli Dei. Fondamentale il fatto che si riesce ad ospedalizzare la vittima nella struttura ospedaliera più idonea, anche se questa è distante dal luogo dell’evento.

AGGIORNAMENTO – L’intervento del CNSAS si è appena concluso. I tecnici sono partiti da Nocelle per raggiungere una escursionista americana che è scivolata lungo il sentiero, battendo la testa. Un altro escursionista, fortunatamente medico, le ha prestato le prime cure ed ha allertato il 118. La chiamata è stata smistata al Soccorso Alpino e Speleologico della Campania ed all’elisoccorso 118 di Salerno, immediatamente decollato con tecnico di elisoccorso (del CNSAS) a bordo. Fortunatamente alcuni tecnici del CNSAS erano già in zona e, insieme ai sanitari dell’elisoccorso sono giunti rapidamente sull’infortunata, che è stata medicalizzata e poi evacuata con triangolo di evacuazione. Le altre squadre di terra, sono quindi rientrate.

Ancora una volta, quindi, un ferito sul Sentiero che ogni anno, purtroppo, “miete” spesso feriti, alle volte anche vittime. Ogni anno, infatti, migliaia e migliaia di turisti da tutto il mondo decidono di intraprendere il tragitto unico al mondo che tocca i comuni di Agerola, Praiano e Positano, e dal quale è possibile ammirare una vista fantastica. E ogni anno, come noi di Positanonews ci troviamo a dover documentare, purtroppo dobbiamo parlare di feriti: ciò a causa del fatto che troppe persone intraprendono il Sentiero senza i dovuti accorgimenti. Non una sola volta, il sentiero è stato persino fatale…

Ricordiamo che il percorso in questione è un percorso che non è adatto a tutti. Troppo spesso, purtroppo, ci troviamo a dover parlare di turisti o escursionisti in generale che rimangono feriti e necessitano di soccorsi; soccorsi che non sono per nulla agevoli per i sanitari, in quanto si tratta di zone selvatiche e poco pratiche

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.