Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense e San Ciro. Inevitabili i disagi e qualcuno si chiede se non sia il caso di limitarsi ai festeggiamenti religiosi

Vico Equense. Oggi nella città della penisola sorrentina si festeggia San Ciro con la classica fiera colma di bancarelle colorate, gioia per alcuni e dolore per altri. Perché è inevitabile che comportino dei disagi al traffico ed alla tranquillità. Ma, come in ogni cosa, c’è chi ama l’aria di festa con tutti i suoi risvolti e chi, invece, non la sopporta e si augura che finisca presto. E, a tal proposito, riportiamo un post comparso oggi su Facebook e che riguarda proprio i disagi legati alla festa odierna. Ognuno poi ne tragga le proprie considerazioni.

“Piazza Umberto I Vico Equense, doppio senso per causa festa estiva di San Ciro e bancarelle. Il traffico è insostenibile già da stamattina, il rumore pure, l’odore di ossido di carbonio neanche a parlarne. Un pullman dell’EAV sbaglia senso di marcia, anche perché le assunzioni stagionali prendono di tutto e questi che guidano non conoscono neanche le proprie tasche. Un tizio con la barba, con maglietta grigia, ferma il traffico e pretende di fare inversione in piazza (capisco solo dopo che è l’autista, ma poteva esser chiunque). Un solo vigile in piazza, si è fatta già la fila e le macchine strombazzano: è l’inferno e sono solo le dieci del mattino. Domanda retorica che inoltro agli asini che amministrano (si fa per dire) questa città: ma perché non festeggiare San Ciro solo in chiesa e con le luminarie invece di autorizzare questo scempio ambientale incivile programmato ogni anno a fine agosto? E al vescovo, sua Eccellenza Francesco Alfano: ma se non si fa questa inutile e dannosa bancarellata San Ciro si dispiace?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.