Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, Pedrabissi sconvolge il Giugliano

Entra nella ripresa e sconvolge la gara facendo il bel tempo per i costieri ed il maltempo per i tigrotti che erano rimasti in dieci.

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del Sorrento 1945

Redazione – Pedrabissi entra nella ripresa, sconvolge la gara e mette ko il Giugliano.

Il neoacquisto dopo l’espulsione al 11’ della ripresa di Mennella, entra al 26’ al posto di Vitale e sulla fascia sinistra non fa capire più nulla ai tigrotti, dapprima confeziona per Gargiulo che rifinisce in rete e poi lui stesso raddoppia.

Una gara giocata al “Vallefuco” di Mugano sotto un sole cocente che non ha cotto molto nella prima frazione dove si è visto di più il Sorrento che ha sfiorato la rete, mentre ha cotto molto nella ripresa quando dal 11’ in poi si è vista l’espulsione e le tre reti che hanno definito la gara.

Le reti – Tutte avvengono nella ripresa, caratterizzata dall’espulsione all’11’ di Mennella, in dieci i costieri ne approfittano e si portano in vantaggio al 26’ con un contropiede confezionato da Pedrabissi sulla sinistra (lanciato da Bonanno),  mette la sfera al centro e Gargiulo non fallisce il bersaglio.

Non lo fallisce al 41’ lo stesso Pedrabissi che rifinisce un contropiede nell’angolino, ma i tigrotti ruggiscono dopo 180” con un tiro violento dal limite di De Vena che si insacca alle spalle di Scarano.

La gara – Si è giocato sotto un sole cocente ma la prima frazione non ha cotto molto, ha visto qualche buona sortita dei locali ma i sorrentini hanno avuto qualcosa in più: 23’ Bonanno batte al volo da centro area ma non trova lo specchio della porta, dopo una lunga rimessa laterale di Masullo.

Al 35’ Cassata si invola sulla destra, crossa dal fondo, Bonanno fa da sponda a La Monica che innesca una palla parata a terra da Maisto. Da parte gialloblù ci prova per tre volte Ruggiero (5’, 11’ e 28’) ma due manda alto ed una al lato.

La ripresa è caratterizzata dall’espulsione diretta all’11’ di Mennella che commette un fallo scomposto, il Sorrento cerca di approfittarne al 16’ con la conclusione di Bonanno sul primo palo e l’estremo gialloblù mette in angolo. Lo stesso attaccante fallisce al 19’ il rigore mandando la sfera a battere contro il palo, massima punizione decretata per atterramento di Pedrabissi ad opera di D’Alessandro.

D’ora in poi si vede solo il Sorrento che dapprima si porta in vantaggio con Gargiulo e poi raddoppia con Pedrabissi, ma dopo subisce l’accorciare le distanze da parte di De Vena.

L’ultimo sussulto arriva al 47’ quando Pedrabissi si libera e mette in moto Bozzaotre che in area spreca mandando alto il tris.

Passato il turno i costieri giocheranno in casa, stadio da vedere per l’indisponibilità del campo Italia per il rifacimento del manto erboso sintetico, contro il Gladiator per il primo turno di Coppa Italia.

 

COPPA ITALIA SERIE D – TURNO PRELIMINARE – GARA 38

GIUGLIANO – SORRENTO  1-2
Goals
: ST: 26’ Gargiulo (S), 41’ Pedrabissi (S), 43’ De Vena (G).

GIugliano (4-3-3): Maisto; D’Alessandro (40’st Marigliano), Carbonaro, Impagliazzo, Mennella; Ruggiero, Liccardo, D’Angelo (22’st Capone); Alvino, De Vena, Caso Naturale.

A disp: Mola, D’Ausilio, Micillo, Capuano, Manzo, Granata, Orefice.  Allen: Massimo Agovino.

Sorrento (4-4-2): Scarano; Peluzzi, Cacace, Fusco, Masullo; Cassata (34’st Bozzaotre), La Monica (13’st Vodopivec), De Rosa, Vitale (13’st Pedrabissi); Gargiulo, Bonanno (49’st Sannino).

A disp: Semertzidis, D’Alterio, Cesarano, Esposito, Cinque.   Allen: Vincenzo Maiuri.

Arbitro: Cosimo Delli Carpini di Isernia.

Assistenti: Marco Di Bartolomeo (Campobasso) – Matteo Gentile (Isernia).

Espulso: 11’st Mennella (G) per fallo scomposto.

Ammoniti: pt – 9’ D’Alessandro (G), Gargiulo (S), Carbonaro (G), 37’ Bonanno (S); st – 25’ Capone (G), 48’ Maisto (G).

Note: giornata serena e calda, 33°; erba sintetica buona; spettatori 650 circa (150 circa da Sorrento)

Angoli: 0-1.  Recupero: 1’pt e 4’ st.

 

GiSpa

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.