Ravello. Sulle dimissioni di Cantarella interviene Di Martino: “Mi sento tradito e offeso”

Oggi il consiglio comunale. Durante le comunicazioni del sindaco, Di Martino si esprime offeso e tradito per le improvvise dimissioni di Cantarella, fatte con una semplice lettera.

Ravello, Costiera Amalfitana.  Un consiglio comunale  senza Dario Cantarella. Il consigliere comunale, infatti, ha spiazzato tutti con le sue dimissioni da Capogruppo della Rinascita Ravellese.

consiglio comunale ravello

Durante le comunicazioni del sindaco, Salvatore Di Martino comincia esprimendo la sua disapprovazione sulla scelta fatta da Cantarella e, come ha fatto lui, con una lettera, scritta da Ulisse Di Palma, è stato espresso il parare di tutto il gruppo di maggioranza, che si è sentito offeso e tradito:

“È un’amarezza questa scelta e ci stupisce ricevere questa comunicazione a 24 ore del consiglio. Avremmo voluto una conversazione di persona, per poterci guardare negli occhi. Se non vi è condivisione con le scelte, allora la strada giusta è quella delle dimissioni!”.

 

 

 

Commenti

Translate »