Positano / Vico Equense. Ancora un incendio a Tordigliano, questa volta lambisce la strada fotogallery

ANTEPRIMA DI POSITANONEWS - ASSURDO A TORDIGLIANO. Non sono trascorsi nemmeno 7 giorni, che il verde sentiero che conduce alla spiaggia di Chiosse brucia di nuovo. Incendio doloso? Molti dicono di sì!

Da Positano a Tordigliano di Vico Equense si è sviluppato un incendio a ridosso della S.S. 163 Amalfitana . La storia si ripete. Dopo nemmeno una settimana Tordigliano torna a bruciare. L’altra volta l’incendio era sul sentiero che portava alla spiaggia ed è stato fermato prima che arrivasse sulla S.S. 163 Amalfitana, questa volta lambisce la strada. Ormai è ovvio che si tratta di incendi dolosi .

incendio a tordigliano

Questa volta l’incendio è stato appiccato in una zona diversa: proprio all’inizio del sentiero. Un incendio gravissimo come si può vedere dalle foto.

La Polizia Municipale  di Positano sono sul posto. Stanno intervenendo i vigili del fuoco dopo le innumerevoli chiamate dei passanti ma anche dei bagnati che si trovano sulla spiaggia e che si sono trovati una nuvola di fumo proprio sulla propria testa.

Sembra che vi sia l’intenzione di far chiudere la strada: dopo l’episodio di ieri, dove grossi massi sono stati trovati al centro della carreggiata ( forse non caduti ma messi li da qualcuno) anche quest’incendio sembra una mossa studiata per bloccare la viabilità della SS 163.

Forse la strada, per permettere ai vigili del fuoco di spegnere le fiamme, sarà chiusa al traffico per qualche ora.

Seguiranno aggiornamenti

Aggiornamento dalle 10.30

Sul posto, non si vede più fumo salire sulla strada. Sono giunti i vigili del fuoco e i carabinieri, che hanno disposto dei controlli giornalieri per rintracciare questo piromane. E’ stato confermato l’incendio doloso.

Aggiornamenti delle 12:oo

Ancora si vede del fumo arrivare  dal  sentiero di Tordigliano. Noi siamo andati sul posto e non abbiamo visto NESSUNO intervenire per una bonifica e come si può vedere dal video c’è ancora il crepitio delle fiamme , il che è pericoloso, soprattutto perché tra poche ore si alzerà il maestrale e potrebbe diventare nuovamente un brutto incendio. Inviatiamo chi di competenza a fare una bonifica per evitare che l’incendio possa rinascere.

Commenti

Translate »