Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano. Pipo Romero, Alexis Lefèvre e Israel Katumba si rilassano prima del attesissimo concerto di domani

Positano, Costiera Amalfitana. Pipo Romero, Alexis Lefèvre e Israel Katumba sono arrivati alla Città Verticale con qualche giorno d’anticipo per godersi la bellezza e la tranquillità della nostra terra.

Domani, infatti, comincerà proprio da Positano la prima tournée italiana di Pipo Romero, tra i più singolari interpreti di chitarra acustica. L’appuntamento è a Piazza dei Racconti dove presenterà il suo nuovo album “Ideario”.
Sarà poi a Napoli, martedì 27 agosto, alla Sala Assoli, e giovedì 29 agosto al Mediterranean Adriatic Festival di Ancona.

Pipo Romero Romero, è un compositore e chitarrista di Cadice, una bellissima città a sud dell’Andalusia, e la sua musica proviene dall’essenza di questa città e dalla musica, dalle influenze e dai folklori di diverse parti del mondo. Per molti anni, Pipo è stato uno dei chitarristi di studio e session più rinomati del paese. Ha registrato album e fatto tournée con le più importanti band spagnole (El Canto del Loco, El Sueño de Morfeo, ecc.) E ha anche lavorato come produttore di gruppi che hanno ottenuto un grande successo come Yellow Lizard.

Ma la vera passione di Pipo appare quando trova un nuovo modo di suonare la chitarra acustica. Un modo per combinare tutte le influenze che sono state radicate fin dall’infanzia nei carnevali della sua città natale Cadice e che coesistono in lui (classica, flamenco, jazz …) ma portate al linguaggio della chitarra acustica. Creare uno stile senza precedenti e trovare un posto dove incontrarsi non solo come musicista ma anche come persona. Da allora, Pipo ha iniziato a preparare la sua carriera da solista.

Nel settembre 2017 il suo primo album “Folkloric” è stato pubblicato dall’etichetta Legacy (Sony Music Spain) ed è entrato direttamente nella top ten del WMCE(World Music Charts Europe, novembre 2017). “Folkloric” è un album creato con il cuore, creato mescolando diversi stili musicali come folk, musica country o musica classica con stili celtici o fiamminghi e che insieme si cristallizzano in melodie uniche con un suono innovativo.

Pipo ha presentato questo album in diversi concerti in tutta la penisola. L’anno scorso Pipo Romero ha partecipato, tra gli altri, al Festival della chitarra di Barcellona e al prestigioso ciclo di concerti “Los Matinales del País” a Madrid. Questo tour di presentazione lo ha portato a condividere il palco con chitarristi pionieri del suo genere come Don Ross o Pierre Bensusan, ottenendo il riconoscimento e l’ammirazione dei suoi compagni di squadra.

All’inizio del 2018, Pipo è apparso sulla copertina del Fingerstyle Guitar Journal con una lunga intervista che lo ha nominato uno degli artisti più promettenti del mondo della chitarra acustica. Il suo crescente riconoscimento internazionale lo ha portato a condividere il palcoscenico con leggende pionieristiche della chitarra acustica Don Ross e Pierre Bensusan.

Dopo tanto successo ha deciso di intraprendere un nuovo tour mondiale e di pubblicare un nuovo album. Dopo l’Italia, il tour proseguirà in Portogallo, Argentina e Canada.Pipo Romero è un compositore e chitarrista di Càdiz: le sue note si mescolano con i suoni di questa città andalusa, con le tante influenze che arrivano da diverse parti del mondo.
Nei suoi ultimi due album, Folklorico, e Ideario, flamenco, musica classica e folk, si mescolano in uno stile che lo ha portato ai Festival del Jazz di Barcellona e di Cadice , al Folk Alliance di Montréal, e al Festival di Austin, in Texas.
Sul palco con lui, Alexis Lefèvre al violino, e Israel Katumba alle percussioni.
Lefèvre, violinista di livello internazionale, nato in Francia e cresciuto a Positano, ha fatto parte degli Ultra High Flamenco, e ha lavorato con artisti come Vicente Amigo, Tomatito e Raimundo Amador.
Israel Katumba, musicista di Cadice, ha accompagnato artisti come José Mercé, MiguelPoveda e Carmen Linares.

Tutti e tre, approfittando del primo concerto hanno deciso di concedersi qualche momento di relax sulla bella spiaggia di Positano e approfittare di qualche momento di stop dalle prove di visire la città più romantica del mondo: la nostra Positano!

Pipo ha apprezzato tutto e ha affermato che la bellezza di Positano potrebbe ispirarlo a comporre nuovi brani. Li aspettiamo con trepidazione, magari domani durante il suo concerto. Non mancate!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.