Quantcast

Maiori, costiera amalfitana. Non c’è pace per le montagne di Capo d’Orso, ritornano le fiamme su tre fronti fotogallery

Maiori, costiera amalfitana. Non c’è pace per le montagne di Capo d’Orso che continuano ad essere flagellate dalle fiamme. Dopo l’incendio dello scorso 9 agosto tornano a bruciare le montagne. Sono attivi in questo momento dei focolai di fuoco che stanno interessando i rilievi montuosi di Capo d’Orso, alimentate anche dal vento che sta cominciando a soffiare dal primo pomeriggio. L’incendio si sta sviluppando su tre fronti, per il momento sta interessando la zona alta al confine con Cava de’ Tirreni e Cetara. I DOS della Regione Campania sono intervenuti e sul posto sono presenti i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile di Maiori. I fronti di fuoco su Erchie sono in alto e non si può operare, quindi i Volontari sotto la guida del caposquadra dei Vvff si stanno spostando su Cetara per supporto,

E’ in azione un Canadair della Protezione civile.

Commenti

Translate »