Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

“La Tramontina”: una vocazione diventata mission. Dal Cilento ad Amalfi, la mozzarella di bufala anche senza lattosio

“La Tramontina”: una vocazione diventata mission. Dal Cilento ad Amalfi, la mozzarella di bufala anche senza lattosio. Un grande lavoro di qualità con attenzione alle varie esigenze dei consumatori .

“La Tramontina“, il caseificio diventato un vero e proprio marchio storico a Salerno e provincia e non solo. Il tutto nasce grazie all’idea dei fratelli Giovanni ed Umberto Montella, quando nel 1952 decisero di aprire un piccolo laboratorio per la trasformazione del latte. La mozzarella era il loro principale interesse, preparata secondo la tradizione antica.

Dopo 25 anni di successi, i due fratelli decisero di dare un nome che facesse subito pensare alla loro terra natia, appunto Tramonti, e grazie anche al lavoro dei loro figli l’azienda venne ampliata e nacque “La Tramontina”. La passione della famiglia Montella è sempre stata contraddistinta da una costante e meticolosa ricerca nel migliorarsi e migliorare il proprio lavoro, giorno dopo giorno, anno dopo anno.

Una vocazione che è diventata una vera e propria mission, ovvero garantire qualità, genuinità e sapore ai propri clienti. La passione per la loro attività non si è mai persa nel tempo e anzi non ha visto limiti; ciò ha portato a produrre un prodotto unico nel suo genere e assolutamente naturale nei suoi semplici ma inconfondibili ingredienti: latte freschissimo e di prima qualità, sale e caglio di vitello.

Ormai sono tantissime le sedi in giro per l’Italia: da Cava de’ Tirreni, passando per Maiori, ma anche Salerno, Amalfi e Avellino, Roma, Torino.

Per le info clicca sul loro sito 

Una attività consigliata da info@positanonews.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.