Capaccio Paestum. Famiglia di cinque persone soggiorna in un villaggio turistico e scappa senza saldare il conto, indagini in corso

Capaccio Paestum. Una famiglia, composta da una coppia con tre figli, ha trascorso alcuni giorni di vacanza in un villaggio della zona ma alla fine, approfittando di un momento di distrazione del titolare, se ne è andata senza saldare il conto. La famigliola aveva prenotato i giorni di vacanza versando un anticipo di 240 euro. Al momento della partenza avrebbe dovuto pagare i restanti 560 euro ma così non è stato ed i cinque hanno abbandonato la struttura ricettiva senza saldare il dovuto. Dal bonifico effettuato per pagare l’anticipo risulta che la famiglia vive a Reggio Emilia ma dall’analisi attenta dei documenti rilasciati al momento del check-in risulterebbe originaria di Pianura, nel napoletano. Ora le forze dell’ordine stanno cercare di rintracciare i truffatori e, nel frattempo, il titolare del villaggio turistico ha deciso di pubblicare i loro profili Facebook con la speranza di risalire al più presto alla loro identità e, al contempo, mettere in guardia altri colleghi che potrebbero cadere nello stesso inganno perché potrebbe trattarsi di persone recidive nel loro illegale comportamento.

Commenti

Translate »