Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense-bomba all’Hotel Astoria, PD: “Episodio gravissimo. No a infiltrazioni camorristiche”

Ha scioccato un po’ tutti la storia della bomba esplosa all’ingresso dell’Hotel Astoria a Vico Equense. Anche il Partito Democratico ha voluto dire la sua in merito:

“Quanto accaduto ieri notte è un episodio gravissimo. Quando succedono di questi fatti la città paga un prezzo altissimo. Il circolo Pd “Carlo Fermariello” di Vico Equense esprime grande solidarietà e vicinanza alla proprietà della struttura per il vile gesto subito e ai residenti per la notte di paura passata.

In momenti come questi la polemica politica va messa da parte. E’ necessario che le istituzioni e tutte le forze politiche e sociali cittadine assumano una posizione unitaria, decisa e chiarissima, che rappresenti un no a qualsiasi tentativo di infiltrazioni della camorra sui nostri territori”.

La bomba, ricordiamo, è stata posizionata accanto alla vetrata della sala pranzo, al pian terreno, al di sopra della quale affacciano alcune delle 23 camere dell’albergo. E non solo. L’ibrido edificio contiene anche appartamenti privati, i cui abitanti hanno vissuto con la stessa ansia quei momenti.

«Siamo stati vicini ai nostri clienti più spaventati. Per fortuna, però, nessuno si è sentito male», ha aggiunto Renato Alvino, ancora incredulo sull’accaduto. Non si spiega, infatti, il perché di un simile atto. I danni per lui e la sua famiglia sono stati notevoli: distrutti vetri, marmo, tavoli, sedie per un complessivo ammontare pari a circa 10mila euro. Un duro colpo per persone che hanno sempre duramente lavorato con onestà e dedizione.

Renato, la moglie e i due figli gestiscono anche uno stabilimento balneare a Marina di Vico, cui si dedicano con anima e corpo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.