Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Traffico in Costa d’ Amalfi. Denuncia all’UNESCO di Bilotti M5S, ha ragione! Uno scempio permanente i bus che sfregia il territorio

Traffico in Costa d’ Amalfi. Denuncia all’UNESCO di Bilotti M5S, ha ragione! Uno scempio permanente i bus che sfregia il territorio . L’intervento pertinente sul traffico in Costiera amalfitan, bus che invadono la Statale Amalfitana

Dopo l’ennesima riunione dei sindaci, oramai in piena stagione turistica, apprendiamo con rassegnazione che nessun passo avanti è stato fatto per la soluzione del problema traffico e affollamento turistico in Costiera Amalfitana. Solo la previsione di una nuova regolamentazione a partire però dall’anno prossimo». A denunciarlo è la deputata del Movimento 5 Stelle Anna Bilotti che ha aggiunto: «Nonostante la mobilitazione delle comunità locali, gli appelli di alcuni sindaci e l’attivismo dello stesso organo prefettizio, nonostante le interrogazioni in regione da parte del Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano e nazionali della sottoscritta la politica locale, provinciale e regionale, intesa come ambito di risoluzione dei problemi dei cittadini ha fallito miseramente piegandosi alle logiche prevalenti di pochi interessi privati».

«Sono decenni che in Costiera Amalfitana si ripetono gli stessi disagi subiti da turisti e cittadini nell’indifferenza di chi dovrebbe tutelare le nostre ricchezze, storiche, culturali e naturali» continua la Bilotti che si chiede: «Vogliamo attendere che l’Unesco ci tiri le orecchie per come gestiamo i nostri patrimoni come ha già fatto per Venezia e Pompei? Per questo ho sollecitato direttamente l’organizzazione internazionale delle Nazioni Unite sui danni che l’overturismo sta generando in Costiera Amalfitana oltre che in altri siti nazionali».

«Questo fenomeno se non gestito correttamente da una pianificazione strategica oltre a danneggiare il turismo può pregiudicare le condizioni ecologiche, sociali, economiche e psicologiche dei cittadini residenti – conclude la deputata -. E’ ora che i politici inizino a considerare il turismo con serietà e soprattutto a lungo termine, perchè il nostri patrimoni non possono essere consumati all’infinito, se non protetti adeguatamente prima o poi muoiono».

La nostra Portavoce alla Camera Anna Bilotti,ci dice Arturo Terminiello, insieme al nostro Portavoce in Regione Campania Michele Cammarano ed alla capogruppo M5S in Consiglio Comunale a Praiano, Fiorella Fusco, hanno indirizzato una missiva al Direttore dell’UNESCO riguardo il problema legato alla viabilità ed al pericolo che il turismo senza controllo arreca ad un preziosissimo bene mondiale, quale la Costa di Amalfi è.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.