Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano, Michele De Lucia alla Conferenza dei Sindaci: risultato è merito di quanti hanno creduto in questa cosa

Questa mattina a Palazzo San Benedetto, alla Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi con il Prefetto e l’Anas, c’è stato l’intervento del sindaco di Positano Michele De Lucia, in cui ha ribadito l’importanza dello sforzo di quanti si stanno prodigando per trovare delle soluzioni, per migliorare  la viabilità e la vivibilità lungo la Statale Amalfitana, iniziando a lavorare dal risultato raggiunto questa mattina ad Amalfi.

“Finalmente dopo tantissimi anni, di riunioni, di incontri, siamo ad un punto di partenza. Questo è un punto di partenza molto forte, che dobbiamo soprattutto all’unità che ha avuto la Costa d’Amalfi, o buona parte della Costa d’Amalfi, ma soprattutto grazie al mondo dell’associazionismo. Noi a Positano abbiamo fatto incontri da un anno a questa parte, con le varie associazioni sia di Positano, sia del territorio della Costa d’Amalfi, e ho detto a più riprese che se siamo uniti, possiamo arrivare ad un risultato concreto: oggi possiamo dire che si è arrivati ad un risultato ottimo (la firma dell’ordinanza, ndr), per quanto riguarda Positano e tutta la Costa d’Amalfi. Questo è un merito di tutti quanti hanno creduto in questa cosa.

E’ chiaro poi che l’opera del Prefetto è stata eccezionale, dal punto di vista del coordinamento di tutti gli attori seduti al tavolo, oltre ai sindaci, l’Anas, la Regione Campania, la Provincia di Salerno, per cui siamo arrivati ad un risultato veramente eccellente – ha ribadito il primo cittadino di Positano – E che questo è il punto di partenza per poi arrivare ad una zona Ztl (a traffico limitato, ndr), come diceva il sindaco di Amalfi, come Positano abbiamo la disponibilità a mettere delle risorse anche dal bilancio comunale, per arrivare a questo risultato, ma io dico che è l’inizio di un cammino diverso.

Giustamente come diceva il sindaco di Praiano, la viabilità, e dico oggi abbiamo dato un ottimo segno alla vivibilità della Costa d’Amalfi, ma da adesso dobbiamo cercare di completare il percorso. Ecco perché una volta iniziato questo cammino, è necessario insieme a tutti gli attori che abbiamo elencato prima, ma soprattutto la Regione Campania e la Soprintendenza, che in questo caso non era coinvolta, a trovare un’organicità, una soluzione, che è quella delle infrastrutture, che oggi viene negata alla Costa d’Amalfi, ma che è indispensabile per avere il vero compimento della zona Ztl.

Ecco il perché degli elogi a Sua Eccellenza il Prefetto, perché adesso dopo l’estate lo chiameremo di nuovo in causa, visto il grande risultato ottenuto oggi di trovare un altro tavolo ancor più impegnativo di questo, ma conoscendo la tenacia del Prefetto e del suo team, perché ha un team veramente eccezionale a partire dal capo di Gabinetto, che ha lavorato giorno e notte per trovare queste soluzioni, dialogando con i comuni, Anas, e chi più ne vuole, più ne mette, per cui siamo contenti che oggi per la Costa d’Amalfi è un giorno diverso e comincia una nuova era. Speriamo in grandi successi come quelli di stamattina.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.