Napoli, il nuovo nome è Fekir per l’attacco. Contratto in scadenza nel 2020

Spunta un nuovo nome in casa Napoli. Si tratta di Nabil Fekir, classe ’93, attualmente in forza al Lione. Il profilo piace molto al club campano e rientrerebbe nelle cifre possibili da spendere. Ciò che aiuta è anche il fatto che l’attaccante abbia il contratto in scadenza nel 2020, dettaglio che inevitabilmente riduce sensibilmente il prezzo del cartellino fissato sui 25 milioni.

Il calciatore del Lione ha già raggiunto un accordo con il Betis Siviglia, ma dopo l’inserimento del Napoli ha deciso di mettere in standby la trattativa. Il club partenopeo infatti rappresenterebbe un bel balzo in avanti per la sua carriera, che gli garantisce una presenza costante in Champions League e la possibilità di lavorare con un maestro del calcio come Carlo Ancelotti.

Fekir milita nel Lione dal 2013, con cui ha totalizzato 193 presenze e 69 gol, tra campionato e coppe varie. Un calciatore versatile, capace di fare bene sia come seconda punta che come esterno offensivo.

Dunque Fekir sarà l’alternativa se dovesse saltare James Rodriguez? La risposta è sì. Il Real Madrid desidera che gran parte del pagamento per il colombiano sia cash, ma il Napoli non sarebbe disposto a muovere subito oltre 40 milioni. Ecco perché il francese resta una pista molto più fattibile, che si adatta perfettamente a più moduli di gioco e con una discreta esperienza a livello europeo.

Commenti

Translate »