Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ma delle sofferenze di un Poliziotto non pensa nessuno?

Più informazioni su

Nella giornata di ieri si è tenuta a Napoli una manifestazione per ricordare Rocki, il pIt bull morto durante un’operazione di Polizia dove un poliziotto, è stato costretto ad abbatterlo per difendere la propria incolumità e vita.
Siamo in democrazia ed ognuno è libero di esprimere e manifestare il proprio pensiero, ma ad un certo punto, a modo di vedere da parte di questa O.S., la democrazia è stata prevaricata.
Il poliziotto è stato offeso, ingiuriato, minacciato…
Ognuna di quelle minacce, di quelle ingiurie, hanno colpito nell’anima non solo quel poliziotto ma tutti i poliziotti che ogni giorno si sacrificano per la sicurezza dei cittadini.
Questa O.S. ritiene la degenerazione di quella manifestazione una cosa inaccettabile per la dignità dei poliziotti che ancora una volta stanno sperimentando la lontananza e l assenza della amministrazione che non ha speso una parola per il poliziotto e per i poliziotti.
Tutto quel dolore, a cui nessuno importa.
Se il Poliziotto soffre nessuno lo pensa e ne’ interessa, sapendo che così continuerà a soffrire per cento volte ancora.
Ma noi siamo uomini dello Stato, e rappresentiamo lo Stato fieramente, anche quando quello Stato sembra essere assente.
Questa O.S. chiede all’amministrazione di prendere una posizione e di difendere i poliziotti che hanno fatto soltanto il loro dovere, evitando il silenzio ed evitando punizioni sotto banco delle quali siamo venuti a conoscenza.
Il poliziotto è anzitutto un uomo e come tale va tutelata la sua integrità fisica e psichica e questo onere deve essere a carico della amministrazione.
Questa O.S. chiede nuovamente all’Amministrazione di intraprendere azioni legali contro coloro che hanno offeso ed ingiuriato la polizia di stato ed esprime nuovamente solidarietà al poliziotto coinvolto nei fatti che hanno portato a questo documento.
Basta a questa indifferenza, anche le divise soffrono!

Il Segretario Generale PISCOPO Massimo

www.pnfdnazionale.it sede Napoli Via Chiatamone n. 30

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.