Quantcast

Delitto Cerciello. Il militare non aveva con sé l’arma

"Abbiamo trovato la pistola - afferma il comandante Gargano - nel suo armadietto in caserma"

Cerciello aveva dimenticato l’arma, è stata probabilmente una dimenticanza, ma ciò non toglie che non aveva alcuna possibilità di reagire“.

E’ ciò che hanno dichiarato  i carabinieri nella conferenza stampa sul caso del vicebrigadiere ucciso alcuni giorni fa a Roma. “La pistola – spiega il comandante provinciale dei carabinieri di Roma, Francesco Gargaro – l‘abbiamo trovata nel suo armadietto in caserma e il motivo perché fosse lì lo sa solo lui. L‘unica cosa che sappiamo è che aveva con sé le manette e che era in servizio. Varriale invece aveva l’arma e gli è stata subito presa per esaminarla dopo il fatto“.

Commenti

Translate »