Quantcast

Capri, vietati i carrelli elettrici alla Certosa di San Giacomo. Multe fino a 500 euro

E’ stata pubblicata un’ordinanza della Polizia Municipale di Capri che vieta l’ingresso dei carrelli elettrici nella certosa di San Giacomo. In particolare, il tratto interessato va dallo scivolo in pietra fino al portale di ingresso. Tutti i mezzi elettrici, quindi, da ora in poi, dovranno fermarsi all’inizio della scalinata.

“Negli ultimi periodi vi sono stati accessi indiscriminati di carrelli elettrici nell’ultimo tratto di Via Certosa e precisamente dallo scivolo in pietra all’ingresso della Certosa stessa”, si legge nell’ordinanza. “Bisogna salvaguardare il sito monumentale della Certosa di San Giacomo e tutelare la pubblica incolumità di quanti vi accedono per visitarlo”.

Ecco perché “è vietato permanentemente il transito dei carrelli elettrici e di qualsiasi altro veicolo in via certosa – tratto compreso dallo scivolo in pietra e l’ingresso della Certosa di San Giacomo. In deroga all’ordinanza è consentito il transito alle forze di polizia, ai vigili del fuoco, ai mezzi di pronto soccorso e di protezione civile, al servizio di nettezza urbana, e per casi di comprovata necessità ai carrelli che ne facciano richiesta, previa autorizzazione del comando di polizia municipale”. Multe fino a 500 euro.

Commenti

Translate »