Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - CulturaNews di Maurizio Vitiello

Sorrento (NA). Successo di “Era proprio necessario”.

Più informazioni su

Articolo di Maurizio Vitiello – Successo del libro “Era proprio necessario”, di Diego Paura e Anna Stromillo, presentato alla “Libreria Tasso” di Sorrento, venerdì 7 giugno 2019.

Libreria Tasso
Piazza Angelina Lauro, 18/19 – Sorrento
0818784703 – libreriatasso@gmail.com;

Da una scheda del sito di riferimento la storia della “Libreria Tasso” di Sorrento:
La nascita della Libreria Tasso risale agli anni ottanta, da un’idea dell’editore Franco Di Mauro, che nel settembre del 1987 decide di dedicare un locale sito nel centro storico di Sorrento alla vendita diretta, dando ampio spazio alla storia locale e alla narrativa in genere.
È però il 1993 a segnare una svolta nell’evoluzione della libreria: Franco decide di passare il testimone a suo figlio Stefano, giovane entusiasta e fiducioso, con idee chiare e una vera passione per il settore. Attento soprattutto a mantenersi al passo con i tempi e ad ampliare la fascia di mercato cui rivolgersi, Stefano Di Mauro con il prezioso aiuto della futura moglie Angela, aumenta i settori letterari trattati, così da soddisfare qualunque tipo di richiesta, dal genere per ragazzi alla narrativa in lingua, alle guide turistiche e ai testi rappresentativi della Penisola Sorrentina e dintorni (Pompei, Capri, Amalfi, etc.) in lingua straniera, al fine di rivolgersi all’ampia fascia di turismo che rappresenta il punto di forza dell’economia locale. Altra scelta, nel 1999, che imprime un’ulteriore accelerazione alla crescita economica dell’azienda, è quella di dotare la libreria di un efficiente sistema informatico per la gestione del catalogo e delle vendite, volto a offrire un servizio qualitativamente migliore, nell’ottica di una totale soddisfazione del cliente.

Oggi la Libreria Tasso è una delle più conosciute e stimate librerie della Penisola, e, grazie all’esperienza acquisita e alla forte passione per la sua attività, ha ormai “conquistato” un’ampia fascia di clienti fidelizzati e affezionati. Il layout della libreria è moderno e di facile “lettura” per il pubblico: tutti i volumi sono esposti e facilmente raggiungibili, organizzati in settori ben identificabili. Ciò permette ai clienti di vivere un’esperienza libera e gratificante tra gli scaffali e di trovare facilmente ciò che stanno cercando. Anche i più esigenti sono accontentati grazie alla disponibilità e alla professionalità del personale, supportato dalla efficiente gestione informatica del catalogo, degli ordini e delle vendite. Dal maggio 2010 infine la Libreria Tasso è su tutti i maggiori social (Facebook, Twitter e Instagram) per essere sempre più vicino alle esigenze dei propri clienti. E dal 26 ottobre 2013 anche in Piazza Angelina Lauro, sempre in Sorrento, con 150 mq di spazi per i lettori, con incontri spettacoli workshop e letture animate per bambini.

La tappa di Sorrento del tour di “Era proprio necessario” è assolutamente da ricordare … Bravissimo il promotore Antonio Cafiero, che ha, praticamente, accolto i relatori e gli scrittori, dall’arrivo alla “Libreria “Tasso” passando per il ristorante “’O canonico” fino alla sua pasticceria e gelateria “Primavera”, dove è scattato l’incanto, anche per i turisti stranieri, con una deliziosa torta (nella foto) di sua produzione. Molto soddisfatti da Anna Stromillo, Diego Paura, Maurizio Vitiello, Lucio Caizzi, Anna Capasso, Mario Esposito, Simona de la Feld, Gigione Maresca, Susy Serbandini, Salvatore Piedimonte, Marco Palmieri, Gianni Elietto, Michele De Angelis e a tutti gli intervenuti, tra cui il Direttore di Positanonews, Michele Cinque, con Paola d’Esposito.

Il libro è stato presentato in anteprima a Castel Sant’Elmo, e va rapidamente affermandosi come un successo di questa stagione letteraria. Poi, è stato presentato, martedì 16 aprile 2019, alla “Sala degli specchi” dell’Università Telematica Pegaso, a “Palazzo Zapata”, in piazza Trieste e Trento, 48, – dopo l’interessante anteprima al “Napoli Città Libro” –, pubblicato da “Rogiosi Editore”. Intervennero gli autori, i giornalisti Loredana Troise e Giuseppe Giorgio, anche moderatore dell’incontro.
Consecutivamente, l’Associazione Culturale Amici di Palazzo San Carlo, nell’ambito di una stagione sociale intensa e propositiva, ha ospitato nella sua magnifica sede in Santa Maria Capua Vetere la presentazione del libro “Era proprio necessario”, di Anna Stromillo e Diego Paura.

Teatranti in cerca di un palcoscenico ritrovano sé stessi nella magia della campagna Toscana.
Ce lo raccontano Diego Paura e Anna Stromillo in un romanzo a quattro mani dalla prosa accattivante, che sta riscuotendo un simpatico successo.

Ecco una breve scheda sul libro:
Una piccola località marina della Toscana, un antico casale e una seducente tata accolgono una compagnia teatrale per le prove di uno spettacolo. Personaggi alla ricerca di un palcoscenico che, in un percorso sensoriale a ritroso nel tempo, impareranno a restituire a se stessi la forza di un sogno. Tra un sound check e sperimentazioni sceniche, nella grande cucina del casale, culla d’arte e psico-gastronomia, i protagonisti, rapiti da uno spazio senza tempo, riconosceranno intimi segreti. Come in una nuova dimensione esistenziale del cibo interpretato alla luce delle emozioni che esso stesso richiama alla memoria, questa strana brigata scioglierà pian piano, come il cioccolato a bagnomaria, incertezze e nodi interiori. In tre giorni governati da spigliatezza e convivialità, amicizia e improvvisi amori, una notizia indesiderata sembra però capovolgere il destino della messa in scena: ma, come nelle favole, in una notte di mezza estate, tutto è possibile!

Da leggere.

Continueranno le presentazioni di questa pubblicazione in altre prestigiose locations.

Maurizio Vitiello

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.