Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Concorso da navigator, la carica dei 50mila. Soltanto uno su diciotto otterrà il posto. Positanonews c’è video

Concorso navigator, fiera di Roma. 50 mila iscritti. Oggi primo turno. Ecco la situazione attuale all'ingresso. Ottima organizzazione per le procedure di ingresso. Positanonews presente!

Più informazioni su

La figura del navigator è stata introdotta con il reddito di cittadinanza, per affiancare i centri dell’impiego nell’individuazione di un lavoro per i beneficiari del sussidio. A partecipare alla selezione sono in gran parte donne (il 73%) e per la metà hanno tra i 30 e i 40 anni. Il 31% ha la laurea in giurisprudenza, molti vengono dal Sud. In Campania c’è il maggior fabbisogno di navigator (471); la sola provincia di Napoli ne prevede 274. Segue la Sicilia con 429 posti di cui 125 a Palermo e 100 a Catania. Al Nord c’è la Lombardia con 329 navigator, di cui 76 a Milano e 50 a Brescia, mentre nel Centro Italia è il Lazio la regione che ha maggiore necessità di copertura con 273 operatori (195 nella provincia di Roma). L’incarico di navigator dura fino al 30 aprile 2021. Compenso lordo annuo: 27.338,76 euro oltre a 300 euro lordi mensili a titolo di rimborso forfettario delle spese di viaggio, vitto e alloggio. «Il navigator- specifica Anpal- sarà la figura centrale dell’assistenza tecnica fornita ai Centri per l’Impiego per l’introduzione del reddito di cittadinanza». Per tre giorni la Fiera, nella periferia sud ovest della Capitale, accoglierà il fiume di candidati provenienti da tutta Italia che la raggiungeranno in autobus, auto, treno o taxi, con inevitabili rallentamenti e code lungo la Roma-Fiumicino. Al concorso in media arriveranno al giorno 18 mila persone spalmate su 2 turni (mattina e pomeriggio). In vista dell’appuntamento cruciale, i candidati a ricoprire il ruolo di navigator si stanno organizzando da settimane per gli spostamenti. «Ciao a tutti, qualcuno parte da Bari per Roma il 19 con aereo delle 6 e 15 per poi svolgere la prova alle 9 e rientrare a Bari in serata sempre con Ryanair?», chiede Emanuela sui social rivolta ai suoi corregionali. «Ciao ragazzi, qualcuno domani mattina deve partecipare al concorso per navigator alla Fiera di Roma? Per dividersi un taxi o per un passaggio», è l’appello di Salvo su un altro gruppo Facebook. La Fiera dispone di 5 mila posteggi e non ci sarà nessun servizio aggiuntivo di bus da parte dell’Atac. Il primo spettro è il traffico che fa paura ai candidati quasi quanto il test. Le donne sono 39.528, dal sud arrivano in 29.193, per la gran parte da Campania (9.420), Sicilia (8.580) e Puglia (4.960), prevalentemente con lauree in giurisprudenza (16.953), psicologia (12.080) e scienze economico-aziendali (7.242), in una fascia d’età fino a 40 anni per 41.291 aspiranti navigator. Dal concorso usciranno i 2.980 profili da distribuire in ciascuna zona d’Italia per «uniformare gli standard dei servizi per l’impiego su tutto il territorio nazionale». Per alcuni è primo passo di ingresso nel lavoro, per altri una chance di uscire dal precariato.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.