Vico Equense, controlli servizio Urbanistica: scoperti diversi abusi edilizi. Il Comune si attiva

Controlli del servizio Urbanistica a Vico Equense. Sono stati mesi intensi per quanto riguarda la lotta all’abusivismo edilizio nel comune della Penisola Sorrentina; diversi sono gli abusi riscontrati. Per un controllo del personale Urbanistica, insieme alla Polizia Municipale, in località Seiano, Via Bosco, sono state riscontrate diverse opere in assenza di Comunicazione Inizio Lavori Asseverata
(C.I.L.A.). Tra queste, un pergolato esterno in ferro ubicato a livello del piano primo, con in corso di esecuzione la sostituzione dei tubolari in ferro costituenti l’orditura orizzontale di sostegno, saldati tra loro, alcuni dei quali in aggiunta a quelli esistenti o probabilmente ancora da rimuovere. Scattata anche la multa di 1000 euro per il proprietario.

In via Schiappa, invece, i controlli sono stati portati a termine ad ottobre scorso. Qui sono state riscontrate altre opere in assenza di Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A). Tra queste: l’avvenuto adeguamento di una muratura di contenimento del retrostante terrapieno e a protezione del fabbricato in parola, rifinita con pietrame calcareo locale a secco con soprastante cordolo in cls e rete antintrusione agganciata all’interno al predetto cordolo, composta da paletti in ferro di circa mt 1 e rete del tipo “ecologica”. Anche in questo caso multa di 1032 euro per il proprietario.

Altre opere abusive, poi, scoperte in via Cirignano: anche in questo caso è scattata la multa di 1032 euro.

Commenti

Translate »