Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Problematica traffico in Costiera Amalfitana. Incontro con il Prefetto. Intervento sindacato SITA in anteprima su Positanonews

Oggi 06 maggio 2019 dalle ore 10.00 sino alle ore 12.30 circa si è svolta la riunione in Prefettura a Salerno con la presenza di Cgil-Cisl e Uil, sigle sindacali promotrici dell’azione di sciopero prevista per l’ 11 p.v.
ll tavolo tecnico o cabina di regìa, così chiamata da S.E. Prefetto di Salerno, era composta dal Presidente della IV commissione trasporti della regione On Luca Cascone, dal Presidente della Provincia di Salerno, dai Sindaci di Amalfi, Positano e Praiano, dalla società Sitasud e Amalfi Mobility. Il tema sul tavolo, come è noto a tutti, era la vicenda viabilità sulla statale 163 Amalfitana. Il Prefetto da subito ha voluto ascoltare le sigle Sindacali che hanno espresso le loro preoccupazioni in merito a sicurezza e salute dei propri iscritti impegnati quotidianamente a svolge servizio di TPL su tutta la statale per 12 mesi all’anno. Abbiamo evidenziato che occorre da subito prevenire i flussi d’ingresso ed evitare le vetture in sosta vietata che generano ingorghi. Anas anche se assente al tavolo ha dato piena disponibilità. Abbiamo rimarcato l’assenza di manutenzione ordinaria, più volte denuncia, come per esempio il ripristino di specchi convessi o la potatura di rami sporgenti. Abbiamo chiesto più controlli nei confronti di tutte quelle società private che hanno autorizzazioni per il TPL, ma di fatto non lo esercitano. Tra le tante proposte i sindaci presenti al tavolo, da subito hanno mostrato determinatezza e voglia di remare nella stessa direzione per trovare una soluzione per regolamentare in qualche modo suddetto flusso, sia di bus che vetture. Pertanto, abbiamo deciso, unitariamente di posticipare lo sciopero dell’ 11 p.v. al 09 giugno. Nel frattempo si lavorerà insieme per studiare una regolamentazione che possa rendere più fluido il flusso di veicoli su gomma. La ricetta: più controlli per prevenire ingorghi, più manutenzione e regole certe per il transito. Riunione molto costruttiva che ha chiarito molti dibbi e rassicurato le OO.SS. che si precede nella giusta direzione. Un plauso va a tutti i presenti. Regione e Sindaci in particolar modo.

Diego Corace ( FIT-CISL )

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni Anastasio

    Anche stamattina a Minori dalle 8.30 traffico bloccato a causa di 2/3 bus che provenivano forse da Maiori o Salerno verso Amalfi. Traffico in tilt e i vigili non controllano. Ma esiste un divieto da Vietri a Positano e se si vale per tutti??? O ci sono dei permessi rilasciati in barba al decreto esistente (se esiste e vale per tutti)???