Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Nel Cuore del Comune di Ravello. Per la “Città cardioprotetta” la benedizione alla Processione di San Pantaleone di Maggio. Diretta segui la diretta

Nel cuore del Comune di Ravello un progetto per la vita. Benedizione dei defibrillatori pubblici e dichiarazione di Ravello "Cittá cardioprotetta"

Nel Cuore del Comune di Ravello. Per la “Città cardioprotetta” la benedizione alla Processione di San Pantaleone di Maggio. Diretta  di un  momento particolarmente significativo per questo San Pantaleone “di Maggio” , il Santo Patrono che si festeggia due volte nella cittadina della Costiera amalfitana, grande Santo taumaturgo con in comune con San Gennaro  il miracolo della liquefazione del sangue.

Il momento è stato importante per la Città con l’iniziativa dell’amministrazione Di Martino proprio in concomitanza del Santo Patrono. L’assistenza sanitaria è fondamentale, dal rafforzamento del Presidio Sanitario Costa d’ Amalfi, alle postazione di soccorso, ai defibrillatori, puntare alla prevenzione e alla sicurezza è basilare.

Possiamo dare un prezzo a una vita? Anche se una sola vita viene salvata, lo sforzo non sarà stato inutile!

Il Comune di Ravello, considerato che un progetto di defibrillazione pubblica prevede la collocazione di postazioni di defibrillazione ad accesso pubblico sul territorio e ritenuto di voler contribuire a diffondere la cultura della defibrillazione precoce e ad informare adeguatamente i cittadini sull’importanza della conoscenza delle manovre di rianimazione Cardiopolmonare, ha deciso di voler garantire il corretto funzionamento dei defibrillatori (DAE) semiautomatici, allocati in Piazza Duomo e sull’auto della Polizia locale, demandando l’onere della dotazione, manutenzione e della formazione ad un azienda o associazione specializzata attraverso un accordo pluriennale (tre) che definisca responsabilità in ordine all’uso e gestione dei defibrillatori. (Deliberazione G.C. del Comune di Ravello n. 108 del 28.08.2018 e Determina Servizio Affari Generali n. 343 del 06.12.2018).

Al termine della Processione di San Pantaleone, nella Festa della Traslazione della Reliquia, c’è stata  la Benedizione dei defibrillatori pubblici e la dichiarazione di Ravello “Città cardioprotetta”.

 

Ravello

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.