Maiori Music Festival in chiesa, è polemica sulle messe cancellate per il mese mariano

Più informazioni su

Maiori, Costiera amalfitana . Maiori Music Festival in chiesa, è polemica sulle messe cancellate per il mese mariano L’omaggio alla canzone napoletana “cancella” le celebrazioni religiose nel mese mariano stando ai manifesti. Insomma le messe vengono spostate nella Chiesa di San Giacomo , nella cittadina della Costa d’ Amalfi le messe per la Madonna vengono spostate di location per l’evento “Maiori
music festival”, convegni, corsi di musica e concerti, con la
partecipazione degli studenti delle scuole. Tra gli eventi previsti,
spicca lo spettacolo “Reginella – omaggio alla canzone napoletana” che andrà in scena sabato prossimo
presso la Collegiata di Santa Maria a Mare. Protagonisti saranno i ragazzini del coro dell’istituto
comprensivo “Collecini – Giovanni XXIII” di S. Leucio (Caserta), che allieteranno i presenti con la loro
esibizione. A insospettire i fedeli è l’orario in cui l’inizio del concerto è stato fissato, vale a dire tra le 18.30.
Orario durante il quale, nel mese, mese mariano, in Collegiata erano previsti Rosario e Coroncina (18.30),
nonché Vespri e Santa Messa (19). Il programma, si legge sul manifesto, è stato sospeso dal 16 al 18 maggio,
il che ha fatto pensare a qualcosa più di un caso. A chiarire l’equivoco il prete, don Vincenzo Taiani: «Non
c’è nessun legame tra le due cose. In quei tre giorni, le celebrazioni si trasferiranno alla chiesa di San
Giacomo per la festa della Madonna di Porto Salvo». Musica e religione, dunque, viaggeranno di pari passo,
in due location differenti, per il sollievo di appassionati e fedeli

Più informazioni su

Commenti

Translate »