Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - Viabilità

Costiera, assurdo questa mattina: due bus da 13 metri arrivano fino ad Amalfi. Tanti i disagi – FOTO

Assurdo quanto è accaduto questa mattina in Costiera Amalfitana. Due bus di 13 metri circa sono arrivati da Salerno, indisturbati sono arrivati fino ad Amalfi, creando disagi a non finire. I due grossi veicoli hanno imboccato il Valico di Chiunzi e sono giunti fino ad Amalfi: uno proviene dalla Calabria, l’altro dalla Croazia. Tantissimi i disagi creati, con traffico in tilt. Molte le lamentele anche sui social: “Possibile che nessuno li fermi già a Vietri sul Mare?”.

Qualche settimana fa il Comune di Amalfi ha stabilito che i bus turistici potranno trovare posto negli stalli del parcheggio di Piazza Flavio Gioia solo se avranno effettuato l’obbligatoria prenotazione telematica mediante il sistema BusPass. Lo ha deciso la giunta comunale di Amalfi,guidata dal sindaco Daniele Milano, che, in attesa dell’emissione di misure urgenti da parte del Tavolo permanente istituito in Prefettura sui problemi della viabilità in Costiera, ha assunto con una propria delibera l’importante decisione di vietare la sosta e la fermata nel centro di Amalfi agli autobus turistici privi di prenotazione. Una disposizione che punta anche a contingentare il numero di operazioni giornaliere di carico e scarico passeggeri consentite nelle aree a ciò dedicate dal Comune di Amalfi. Il provvedimento dovrà essere applicato dalla società Amalfi Mobilità e dal Comando di Polizia Municipale, a cui è stato demandato il compito di disporre le modalità operative e tecniche di attuazione.

Intanto, ricordiamo, la Fit Cisl ha dato l’ufficialità sulla data dello sciopero della Sita, riguardo alla situazione in cui versa la viabilità sulla S.S. 163, che vede fortemente penalizzati i lavori e gli utenti del Trasporto Pubblico Locale e tutti i cittadini della costiera, i quali devono affrontare ogni giorno continui ingorghi e disagi che si creano sulla sopracitata statale. L’11 maggio 2019 ci sarà quindi uno sciopero di quattro ore, dalle ore 09 alle ore 13, nel rispetto delle fasce di garanzia previste dalla legge. La Fit Cisl ha diramato la comunicazione in queste ore, inviandola agli organi di competenza, compreso il Prefetto di Salerno e il Ministero dei Trasporti.

Solo nella giornata di ieri il Consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Michele Cammarano, si era così espresso: “Licenze a pioggia e senza alcun criterio né pianificazione rilasciate dalla Regione Campania, per l’ennesima stagione estiva, ad aziende per l’esercizio di trasporto pubblico lungo il percorso della Statale 163 Amalfitana. Il risultato, già tristemente testato negli scorsi anni, è un numero indescrivibile di mezzi che vanno a inflazionare un’arteria sulla quale il traffico veicolare è già di per sé insostenibile. La presenza di bus turistici oltre il fabbisogno, come accade ogni anno, manderà in tilt l’intera Costiera, deturpando un paesaggio che il mondo intero ci invidia e costituendo anche un pericolo per la viabilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.