Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Cava de’ Tirreni. La Confesercenti chiede un nuovo regolamento per la sosta ed il carico e scarico merci nel centro storico

Cava de’ Tirreni. Arrivano le nuove regole per la sosta, la viabilità, il carico e scarico merci nel centro storico della città. Da tempo sia i residenti che i commercianti chiedono che vengano attuate delle modifiche al regolamento comunale per venire incontro alle attività che si trovano appunto nel centro storico. Aldo Trezza, presidente di Confesercenti Cava de’ Tirreni e consigliere della Camera di Commercio di Salerno, ha avanzato in tal senso tre proposte all’amministrazione comunale chiedendo al primo cittadino Vincenzo Servalli ed alla commissione predisposta di prendere in considerazione la possibilità di modificare il regolamento riguardante l’occupazione da parte dei residenti degli stalli blu nella zona del centro, in particolare Corso Principe Amedeo, Piazza S. Francesco strada, Via Biblioteca Avallone, Piazza V. Emanuele III, Via Cuomo, Viale Marconi, Corso Mazzini e Via Veneto. La proposta di Trezza prevede che nei giorni feriali tutti i parcheggi all’interno delle strisce blu siano lasciati liberi dalle 9.00 alle 12.30. In questo modo sarebbe più semplice per gli avventori delle attività commerciali trovare un posto dove parcheggiare per il tempo necessario a svolgere le proprie commissioni nei vari negozi. Trezza, inoltre, ha proposto di riservare, in via sperimentale, un’area parcheggio del trincerone con dieci posti con sosta gratuita nella prima ora e poi un costo di 5 euro per le ore successive. Questo eviterebbe che le auto di coloro che raggiungono il centro della città per delle compere possano sostare per un periodo eccessivamente lungo. La Confesercenti Cava, per venire incontro alle richieste dei commercianti, ha proposto anche di introdurre delle nuove regole per il carico e scarico merci anticipandolo dalle 8.00 fino alle 12.00. Inoltre, considerato il problema della pavimentazione del centro storico seriamente danneggiata dal passaggio di mezzi pesanti, è stato anche proposto per tali mezzo il divieto di transito predisponendo delle aree di sosta a loro dedicate nei pressi del centro storico, facilmente raggiungibile con l’ausilio di carrelli elettrici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.