Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Atrani. Partiti i lavori al cimitero comunale

Sono partiti lo scorso 14 maggio ad Atrani i lavori al Cimitero Comunale, lavori finanziati dal Viminale che, tramite la legge di bilancio, ha assegnato contributi per investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, nella misura di 40.000 euro per ogni Comune sotto i 2.000 abitanti. Il progetto del Cimitero Comunale di Atrani, sito in località “Castiglione” di Ravello, prevede interventi di manutenzione straordinaria finalizzata alla messa in sicurezza.

Fino a poco fa il Cimitero Comunale presentava varie le problematiche: piazzole mal ridotte e scarsamente protette dalle acque, degrado della superficie di pavimentazione ridotto ormai ad un sottile massetto di cemento, pendenze mal eseguite ed incidenza sui manufatti circostanti. Il tutto provocava un’importante infiltrazione di acque meteoriche che portava al danneggiamento dei loculi e delle strutture in cemento armato dove sono alloggiati gli stessi. Di conseguenza si verificavano distacchi improvvisi di materiale che rappresentava un grave problema alla sicurezza e alla salubrità dei luoghi.

I lavori includono anche la sistemazione dei cipressi che hanno raggiunto dimensioni considerevoli: l’altezza e l’esposizione ventosa che li caratterizza, unitamente al fatto che le radici affondano in profondità nel terreno cimiteriale, costituiscono elementi di rischio elevato per persone e cose nel proprio intorno. La loro presenza rappresenta, attualmente maggiormente un pericolo che un beneficio per i fruitori del Cimitero, ed un rischio per le persone e per manufatti ed infrastrutture siti nelle vicinanze.

I lavori sono stati affidati alla Ditta Acampora Costruzioni di Agerola che provvederà al taglio di 6 cipressi situati nei posti più critici; sistemerà i cordoli sottotegole in calcestruzzo armato, realizzerà un’impermeabilizzazione di due piazzole con ampliamento delle caditoie e apporrà ringhiere in ferro e recinzione in pannelli grigliati elettrosaldati con relativa pitturazione delle ringhiere.

I lavori Cimiteriali si vanno a sommare a quelli già effettuati al poliambulatorio comunale di via traversa Montone, diretti dal geom. Conforti Luigi e affidati alla ditta Apicella Biagio per un importo di euro 10.000 (fondi comunali) volti alla manutenzione straordinaria dell’immobile, necessari ed indifferibili per via delle scarse condizioni manutentive.

Altri interventi saranno finanziati attraverso i residui dei mutui a carico della Regione Campania per un totale di 193.463,50 euro, e prevedono i lavori di riqualificazione di alcuni immobili di proprietà comunale per un importo di € 48.365; riqualificazione  dei  vicoletti  pubblici  e degli  spazi  pubblici  sul  territorio comunale,  con  interventi  volti  a  migliorare  la  fruizione  e  la  vocazione turistica del territorio comunale per un importo di € 48.365; completamento e realizzazione di loculi cimiteriali nel Civico cimitero per un importo di € 48.365; realizzazione  di  una  rete  idrica  sottoposta  al  piano  stradale  asservita  ad operazioni di pulizia e manutenzione degli spazi pubblici per un importo di € 48.365.

A questi finanziamenti vanno poi aggiunti quelli che erano gestiti dall’ARCADIS (agenzia in liquidazione) e che sono stati recuperati in bilancio, dopo il nulla osta da parte del Dipartimento della Protezione Civile, con delibera di giunta regionale n. 179 del 24 aprile 2019 per un ammontare di euro 4.646.689,74. I finanziamenti stanziati per Atrani per il post-alluvione prevedono oltre che i pagamenti per gli espropri delle aree interessate dai lavori effettuati dall’ARCADIS e dell’ultimo pagamento dei lavori di riqualificazione urbana anche la manutenzione della scogliera frangiflutti a difesa del centro abitato e la realizzazione di un parcheggio in roccia.

Atrani. Partiti i lavori al cimitero comunale
Atrani. Partiti i lavori al cimitero comunale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.