Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

ANTEPRIMA – Amalfi, il Comune chiede la revoca del servizio pubblico alla Cooperativa Tasso

Amalfi. Il Comune di Amalfi chiede la revoca del servizio pubblico alla Cooperativa Tasso. La decisione arriva dopo le ultime vicissitudini sulla tassa ai bus per il carico e scarico, introdotta nella Città della Repubblica Marinara.

La questione con lo scorrere del tempo diventa sempre più calda, da una parte c’è un cartello di aziende di bus turistici che si oppongono alle restrizioni o soppressioni di deroghe, mentre dall’altra parte ci sono i sindaci della Costiera Amalfitana ed il Prefetto di Salerno, in balia del tempo e alla ricerca di una soluzione praticabile.

La Cooperativa Tasso guidata da Alfonso Ronca nei giorni scorsi ha attaccato il primo cittadino Amalfitano Daniele Milano, dopo aver imposto la tassa del carico e scarico agli autobus della cooperativa sorrentina, che gestisce il trasporto scolastico a Positano e Praiano.

Ronca afferma che il balzello imposto alle autolinee Tasso dall’amministrazione Milano è illegittima e rischia di provocare l’interruzione del pubblico servizio. La Tasso in realtà ha ricevuto dalla Provincia di Salerno l’autorizzazione a esercitare il servizio pubblico, analogamente ad altre aziende.

Il Comune di Amalfi ancora una volta con tale azione dimostra di voler fare sul serio, in una situazione in cui le pressioni dell’opinione pubblica da un lato, e degli addetti ai lavori nel settore turistico dall’altro, si fanno sempre più pressanti, essendo ormai condivisa largamente l’idea che bisogna porre delle limitazione ad alcune tipologie di mezzi in Costiera Amalfitana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.