Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Amalfi. Ausiliari del traffico in servizio anche nel centro storico per la gestione dei flussi di auto da piazza Duomo a Valle dei Mulini.

Più informazioni su

Attivati gli ausiliari del traffico anche nel centro storico. L’Amministrazione Comunale di Amalfi, guidata dal sindaco Daniele Milano, ha disposto il nuovo servizio all’interno della ZTL, nel tratto che va da piazza Duomo a Valle dei Mulini. Come accade per gli ausiliari dislocati nel territorio amalfitano lungo la Statale 163, l’iniziativa è sostenuta interamente da fondi comunali.

La decisione è stata adottata per ridurre i disagi dovuti dalla contestuale presenza di auto in transito nel lungo ma stretto budello del centro storico e dall’enorme mole di turisti a piedi, in un tratto dove il passaggio a senso alternato dei veicoli viene normalmente gestito da un semaforo.

«L’allargarsi a dismisura ed in maniera imprevedibile dei tempi dei percorrenza, dovuto alla presenza della folla – spiega Giorgio Stancati, consigliere delegato alla Polizia Municipale – ha spinto ad optare per la gestione con gli ausiliari. Per evitare blocchi dovuti all’incontro frontale tra le auto in salita e quelle in discesa, con centinaia di persone che sciamano tra i mezzi, quando il verde scatta senza ovviamente tener conto delle auto ancora presenti nella strettoia».

Dalle 11.00 alle 16.00, fino al 3 novembre, due ausiliari saranno in servizio nei pressi delle postazioni semaforiche, una poco a monte di Piazza Duomo e l’altra all’imbocco della Valle dei Mulini, e gestiranno il traffico al posto dei sistemi automatizzati, regolandolo sulle reali condizioni della circolazione stradale. Gli ausiliari presenti nel centro storico supporteranno anche gli agenti della Polizia Municipale nelle funzioni di controllo del decoro pubblico, segnalando comportamenti vietati da regolamenti comunali, come il bivaccare per strada, girare a torso nudo, sporcare spazi pubblici o monumenti e quanto altro è di disturbo al rispetto dei luoghi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.