Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - Viabilità

ANTEPRIMA-Amalfi, ecco di nuovo i megabus! Intanto al tavolo tecnico non viene invitato il Coordinamento delle associazioni

Nuova assurda storia già vista qualche giorno fa. Anche questa mattina si è registrata la presenza di diversi bus di oltre 12 metri ad Amalfi. Diverse le proteste da parte dei cittadini che si lamentano di come non venga rispettata l’ordinanza del sindaco Milano. Come ricordiamo, alcune settimane fa il Comune di Amalfi ha stabilito che i bus turistici potranno trovare posto negli stalli del parcheggio di Piazza Flavio Gioia solo se avranno effettuato l’obbligatoria prenotazione telematica mediante il sistema BusPass.

Questa la decisione del sindaco in attesa dell’emissione di misure urgenti da parte del Tavolo permanente istituito in Prefettura sui problemi della viabilità in Costiera, ha assunto con una propria delibera l’importante decisione di vietare la sosta e la fermata nel centro di Amalfi agli autobus turistici privi di prenotazione. Una disposizione che punta anche a contingentare il numero di operazioni giornaliere di carico e scarico passeggeri consentite nelle aree a ciò dedicate dal Comune di Amalfi. Il provvedimento dovrà essere applicato dalla società Amalfi Mobilità e dal Comando di Polizia Municipale, a cui è stato demandato il compito di disporre le modalità operative e tecniche di attuazione.

AGGIORNAMENTO –

E’ notizia di poco fa che il 6 maggio c’è stato un altro tavolo tecnico presso la Prefettura di Salerno con la presenza di Cgil-Cisl e Uil, sigle sindacali promotrici dell’azione di sciopero del trasporto pubblico locale (Sita) previsto per il giorno 11 maggio e poi revocato. Presenti inoltre i soli sindaci di Positano, Praiano e Amalfi e il presidente della Commissione Trasporti della Regione Luca Cascone.

“ASSENTE PERCHE’ NON INVITATO, il COORDINAMENTO delle associazioni della Costiera amalfitana, nonostante le associazioni che ne fanno parte – in qualità di portatrici di interesse collettivo – ne abbiamo fatto esplicita richiesta tramite Pec, e nonostante siano le promotrici della presente petizione (inviata al signor Prefetto di Salerno in data 17 aprile 2019). Su questo particolare è lecito chiedere il motivo di questo mancato invito.

Intanto, per la cronaca: il tavolo tecnico non ha prodotto ancora nessuna soluzione per regolamentare il flusso di traffico incontrollato lungo la Statale amalfitana (se non alcune ennesime promesse di maggiori controlli, e gli ennesimi annunci). Resta il fatto che continuano ad arrivare mega autobus. E che il traffico continua ad intasare la Strada statale e i piccoli centri cittadini.

Intanto la petizione continuerà ad essere attiva”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.