Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense Al Faito esercitazione del CNSA foto

Più informazioni su

Molti hanno confuso gli elicotteri sul Faito con la contemporanea ricerca di un bambino sequestrato dalla mamma alla Casa Famiglia dove era ospitato a Meta, le ricerche erano incessanti da Sorrento fino a Vico Equense e Castellammare di Stabia, poi, sempre in contemporanea, una infortunata sul Sentiero degli Dei fra Agerola e Praiano e Positano, invece era una esercitazione interessante.
Questa mattina il personale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico ha simulato operazioni di ricerca e soccorso, nell’ambito dei compiti istituzionali affidati dalla normativa vigente e del piano ricerca persone scomparse della Prefettura di Napoli. Alla base di elicotteri Sky Apache a Belvedere, nella borgata di Massaquano, è atterrato un elicottero HH139 dell’Aeronautica Militare. Il velivolo ha sorvolato le zone montuose del Faito, usando la base Sky Apache che ha tutti i requisiti di legge, per i necessari rifornimenti. La scelta di quest’area è stata dettata dalla volontà di fare simulazioni di soccorso in ambienti montuosi, ad alta vocazione turistica, non raggiungibili dalla viabilità ordinaria e in cui l’utilizzo di un elicottero, rappresenta l’unico mezzo in grado di fornire assistenza in tempi brevi a persone in difficoltà consentendone una rapida evacuazione e ospedalizzazione.

È stato predisposto uno scenario abbastanza complesso dal punto di vista gestionale, proprio come spesso accade nella realtà. In ambiente montano e impervio serve mettere all’opera tutte le forze e le competenze più qualificate: il Soccorso alpino ha coordinato la simulazione come se si trattasse di un vero e proprio intervento. Ad affiancarli sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Vico Equense, l’Associazione Volontari del Faito (Avf), il 118, la polizia provinciale e gli uomini del Parco dei Monti Lattari. Il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, è stato presente all’esercitazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.