Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

SORRENTO: TROPPI B&B E I CITTADINI SONO COSTRETTI AD ANDARSENE

A Sorrento e in Penisola sorrentina si fa sempre più pressante il problema dei B & B  e delle attività extra ricettive , dieci anni fa, quando il fenomeno era in crescita, il Movimento “Conta anche tu” lanciava l’allarme il coordinatore dell’associazione Francesco Gargiulo fece anche il manifesto “Informacittadini”

«Nei sorrentini è viva la sofferenza per l’inutile ricerca di una casa  L’edificazione di alloggi accessibili al “sorrentino normale” – quello che lavora e vive onestamente – è ferma da decenni mentre profilera la trasformazione di appartamenti e finanche interi fabbricati in bed and breakfast ed altre attività imprenditoriali-commerciali. L’ennesimo eldorado sorrentino. La città assiste ad una silenziosa sottrazione di alloggi dal mercato abitativo a favore di incerte nuove forme di speculazione le quali generano impoverimento nella stragrande maggioranza dei nuclei familiari. La ricchezza prodotta dal “sistema Sorrento” è sempre più in poche mani Cosa intendono fare gli amministratori comunali per frenare l’emergenza casa che strozza le famiglie sorrentine? Cosa intendono fare gli autoproclamati predicatori del sociale? Per questo è auspicabile che gli organi competenti attuino rigorosi e continui controlli al fine di accertare la liceità dei “cambiamenti” delle destinazioni d’uso, mentre coloro che governano la città adottino politiche a difesa delle famiglie, idonee ad arginare un pericoloso fenomeno il quale sta trasformando Sorrento in un luogo straniero per il sorrentino..”

Il problema riviene oggi alla ribalta , con una situazione peggiorata se non addirittura irreversibile, dal punto di vista del cittadino.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Arturo

    Non finiva qui, il documento si rivolgeva ai politici in questo modo: «Cosa intendono fare gli amministratori comunali per frenare l’emergenza casa che strozza le famiglie sorrentine? Mi viene da ridere solo a leggere queste righe. L’attuale amministrazione non ha fatto altro che vendere quelle poche bellezze rimaste ai sorrentini.Si sono divisi su acquisti immobili per farne B&B ed ora dicono di non sapere nulla. In primis il sindaco che con le sue società non ha fatt altro che acquistare e costruire.

  2. Scritto da Arturo

    Non finiva qui, il documento si rivolgeva ai politici in questo modo: «Cosa intendono fare gli amministratori comunali per frenare l’emergenza casa che strozza le famiglie sorrentine? Questa è la parte migliore dell’articolo. Forse non sanno che tutta questa speculazione è stata voluta dall’attuale amminstrazione.Il sindaco in primis con le sue società , acquisti e altro. Bisogna iniziare dalla testa per finire ai piedi. “O pesc fet ra cap” come si dice a Napoli. Al consiglio di stato arriveranno “forse” solo richiesta di soldi per ristrutturazione come fanno tutti gli anni gli albergatori e commercianti.Forse è il caso che il popolo si svegli.