Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ravello Festival conferenza stampa tarda e monca. Il sindaco Salvatore Di Martino non andrà per protesta con Felicori

Più informazioni su

Ravello, Costiera amalfitana . Ravello Festival conferenza stampa tarda e monca. Il sindaco Salvatore Di Martino non andrà per protesta con Felicori . Lunedì 29 aprile, a Napoli, la conferenza stampa di presentazione della 67esima edizione del Ravello Festival.

Ma il sindaco Salvatore Di Martino non ci sarà a Napoli,  assieme al governatore Vincenzo De Luca della Regione Campania , alla sovrintendente e al direttore artistico del Teatro San Carlo, Rosanna Purchia e Paolo Pinamonti. E questo per protesta verso il   commissario della Fondazione Ravello, Mauro Felicori,

Ne parla oggi il Corriere del Mezzogiorno a firma di Angelo Agrippa, ma già Positanonews aveva notato che qualcosa non andava, programma in ritardo , poca comunicazione, quello che era il prestigio della Costa d’ Amalfi , sembrava un qualcosa senza capo ne coda, almeno al momento. Inoltre non si capiva come mai il ruolo di Felicori “a tempo” non è stato tale. Doveva fare il Commissario, come aveva chiesto il sindaco,  e si comporta come un Presidente eletto, Positanonews, che ha fatto la storia del giornalismo online in Costiera amalfitana e sorrentina, è dal 2005 che tiene i fari puntati sul Festival, una funzione critica, documentata, il web non perdona, e fatta sempre, ma mai si era fatto così tardi. A cosa serve ad un paese turistico una programmazione last minute? Lo chiediamo ad altri che forse ne capiscono più di noi..

«Non ho alcuna intenzione di fare polemica — ha detto il sindaco Salvatore Di Martino  — ma non vedo per quale motivo dovrei essere presente alla conferenza stampa se l’amministrazione comunale non è stata per niente coinvolta. È vero, ero stato tra i primi a chiedere la nomina di un commissario per la Fondazione, ma per imprimere una svolta migliorativa, rinunciando persino ad esercitare il potere di nomina dei soci. Invece, Felicori pare interpretare il suo ruolo come un podestà. Anzi — sottolinea Di Martino — sul sito della Fondazione, non so se per ignoranza o mala fede, continua a comparire il logo del Comune… I finanziamenti del Por, di 2 milioni circa, ci sono — aggiunge il sindaco Di Martino —. Ma poi si dovrà vedere quali saranno le scelte operate dal commissario. Vanno bene i giovani dei Conservatori campani. Tuttavia, il Festival è un’altra cosa. Speriamo di non essere sommersi dalle critiche».

Una semplice riflessione, un monito, da parte di chi ama il suo paese e che ci terrebbe a vedere il Festival ancora prestigioso come primo, fra i migliori d’ Europa. Se poi i soldi sono gli stessi e la programmazione è avvenuta così in ritardo allora ci si chiede come verranno spesi.

Ma noi di Positanonews ci chiediamo quando verrà completato il vero “percorso” il mettere in rete Villa Rufolo, Palazzo Episcopio e l’Auditorium Oscar Niemeyer per rilanciare veramente il turismo in Costiera amalfitana avendo in Ravello il suo motore culturale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.