Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Praiano, Norma Fraccaro: ecco 50 mila euro per il Comune costiero. Circa 650 mila euro dalla tassa di soggiorno

Sarebbero previsti circa 50 mila euro per il comune di Praiano dopo l’approvazione della Norma Fraccaro. Ad annunciarlo è lo stesso Arturo Terminiello che ha riportato sul proprio profilo Facebook:

“Grazie alle politiche del Governo Del Cambiamento gli Enti Locali avranno più fondi per lo sviluppo e l’efficientamento. Questo vuol dire anche più sicurezza, maggiore sostenibilità ambientale, tutto grazie ai 500 milioni di euro che il M5S ha stanziato per i Comuni. Per il Comune di Praiano sono previste risorse economiche per circa 50 Mila euro. Investiamo nella crescita, grazie al M5S e alla Norma Fraccaro”.

Terminiello ha anche aggiunto: “L’imposta di soggiorno dovrebbe e potrebbe essere spesa per tutto quanto interessa il turismo, quindi per tante cose. La Giunta , quindi il Sindaco e i 2 Assessori, per quello che concerne il nostro Comune, decidono come, dove e quando spendere i circa 650.000 euro che arrivano nelle casse comunali, dandone indirizzo ai vari uffici ed al consiglio comunale ,previo gli atti di bilancio”.

La Norma Fraccaro è contenuta nell’articolo 31 del Decreto Crescita approvato dal Consiglio dei Ministri. Il principale obiettivo della norma è quello di finanziare gli investimenti sul territorio per favorire la crescita nell’ottica della sostenibilita’. Le risorse, assegnate dal Ministero dello Sviluppo economico per un totale di 500 milioni nell’anno 2019 a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione, coordinato dalla ministra per il Sud Barbara Lezzi, verranno erogate a tutti i Comuni italiani in proporzione alla popolazione residente. Sono previste soglie contributive che vanno dai 50 mila euro per i comuni con popolazione fino a 5mila abitanti ai 250mila euro erogati in favore dei comuni oltre i 250 mila abitanti.

Viva soddisfazione è stata espressa dai tre Consiglieri Comunali del MoVimento 5 Stelle di Praiano per l’approvazione della “Norma Fraccaro”.
“Ai Comuni della Costiera Amalfitana sono stati destinati ben 690.000 Euro” annunciano i Consiglieri Fiorella Fusco, Diego Cuccurullo e Arturo Terminiello. “Tali fondi – spiegano dal M5S di Praiano – potranno essere investiti in impianti per il risparmio energetico e serviranno ai Comuni della Costiera per finanziare progetti finalizzati alla produzione di energie rinnovabili.

Queste risorse potranno essere inoltre destinate ad interventi di cui il nostro territorio ha estrema necessità come la messa in sicurezza delle strade, degli edifici scolastici, dell’edilizia pubblica e per la rimozione delle barriere architettoniche, punto che ci sta particolarmente a cuore e di cui abbiamo recentemente trattato in un’interrogazione consiliare a Praiano”.

I tre Consiglieri di Praiano concludono affermando: “La norma Fraccaro conferma ancora di più l’impegno profuso dal Governo del Cambiamento verso i territori periferici della nostra nazione. Recentemente i Comuni della Costiera sono stati già beneficiari di fondi straordinari per la manutenzione, inoltre, tre nostre località balneari sono state anche destinatarie di speciali finanziamenti per la sicurezza dei litorali. Non è mai capitato con nessun altro governo prima d’ora e questo rimarca sempre maggiormente la differenza con chi l’ha preceduto. È ormai sotto gli occhi di tutti che per noi tutto ciò che incide direttamente con la vita dei cittadini, ha molta più importanza degli zerovirgola finanziari che sono stati unici protagonisti delle politiche degli ultimi esecutivi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.