Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano, il pullman non riesce a fare manovra: traffico paralizzato in via Liparlati. Caos da Tordigliano fino ad Amalfi , malore a una turista – FOTO/VIDEO foto

Ancora una mattinata di caos traffico in Costiera Amalfitana. Ancora una volta è Positano che rimane paralizzata dal traffico e ancora una volta a causa di pullman. Il caso, nella fattispecie, vede un pullman che non riusciva a fare manovra in via Liparlati, bloccando difatti la circolazione per diverso tempo. Le file di auto che si sono venute a creare erano lunghissime (come testimoniano parzialmente le nostre immagini). Diversi erano i pullman che giravano per Positano questa mattina e diversi sono stati i disagi per gli abitanti del posto e non solo.

positano pullman traffico

AGGIORNAMENTI – Non solo. Intorno alle ore 13 segnaliamo traffico bloccato anche da Tordigliano nel territorio di Vico Equense al confine con Positano : qui si registrano file di auto in coda provenienti da Piano di Sorrento . Ci segnalano il malore ad una turista bloccata su un bus alla Sponda verso Praiano trasportata dal 118 all’ Ospedale di Sorrento perchè a quello di Castiglione di Ravello era impossibile arrivare a causa del traffico anche ad Amalfi . Problemi per il traffico anche a Seiano per Meta e la Penisola Sorrentina a causa di un camion, stiamo seguendo nella sezione Penisola Sorrentina.

Ricordiamo che solo la settimana scorsa è finita nelle mani del Prefetto di Salerno la petizione che chiede di regolamentare il traffico caotico della Statale 163 amalfitana. Il Coordinamento della associazioni della Costiera amalfitana, promotrice della petizione “Stop all’invasione dei Pullman Gran Turismo lungo la Statale 163 amalfitana” lanciata sulla piattaforma online change.org ha portato ufficialmente a conoscenza (tramite una Pec inviata il 17 aprile) il testo della petizione divulgata in rete e che ha raggiunto attualmente oltre 9200 firme di sostegno. Tra i destinatari ci sono inoltre l’Anas (l’Ente gestore della strada statale), il Presidente della Regione Campania e l’assessorato alla viabilità, tutti i sindaci della Costiera amalfitana, il Presidente della Provincia di Salerno, Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministro dell’Ambiente, il Ministro della Salute, e per conoscenza la Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco.

Le associazioni promotrici della petizione: Acarbio, Agenda Praiano, Club per l’Unesco di Amalfi, Fed. Italiana Amici della Bicicletta di Salerno, Italia Nostra Salerno, Io Salerno, Macchia Mediterranea, Posidonia, in rappresentanza dei cittadini e degli estimatori della Costiera amalfitana sottoscrittori dell’appello, oltre alla richiesta di un incontro, sollecitano il prefetto Francesco Russo di “prendere i doverosi provvedimenti come illustrato e proposto nel testo della petizione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Salvatore de Lucia

    È questo è solo l’inizio di una lunga stagione estiva .