Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Passeggiata ecologica sui passi dell’Enciclica “Laudato si'”. Protagonisti i ragazzi dell’ACR delle Parrocchie dell’UP5 di Vico Equense foto

Più informazioni su

Laudato si’ o mio Signore… sotto l’egida della seconda enciclica ecologica sull’ambiente di papa Francesco, frase ripetuta spesso da san Francesco nel Cantico delle creature, che loda il Signore per le sue meravigliose creature, ci siamo ritrovati come gruppi ACR della Parrocchia dei santi Ciro e Giovanni, della Parrocchia di San Giovanni Evangelista in Bonea e della Parrocchia di San Giovanni Battista in Massaquano proprio al Convento di San Francesco d’Assisi con il nostro Arcivescovo mons. Francesco Alfano, don Gianluigi vice Parroco di San Ciro e don Nino Parroco di Bonea per dare inizio ad un sabato pomeriggio per l’ecologia e per passeggiare insieme. 

Piccola sosta nella bella chiesa dedicata a Santa Maria a Chieia, con una preghiera guidata sul creato e poi subito ci siamo incamminati con tanti ragazzini verso il bellissimo sentiero della Sperlonga, di epoca preromana, un tempo unico percorso di collegamento con Castellammare di Stabia, piccola stradina immersa nel verde tra le colline, percorsa da escursionisti e appassionati di natura. Questo percorso comincia in prossimità del Cimitero comunale, per giungere alla sorgente che, con le sue acque, mescolate a quelle di “Capo d’Acqua”, ha dissetato per secoli gli abitanti della piana Equense, attraverso un acquedotto che risale ad epoche lontanissime.

Venti minuti di Sentiero ripagano la bellezza incontaminata di questi luoghi, con panorami mozzafiato e con una splendida sorgente di acqua fresca che arriva direttamente da Faito.

Per rendere fruttuosa questa passeggiata, i nostri sacerdoti ci hanno spinto a compiere un gesto: piantare ognuno di noi dei semini per dare vita a questo Eden! 

Con questo tempo insieme abbiamo sperimentato la bellezza dello stare insieme fra le Parrocchie, legami già stretti anche fra noi educatori per i tanti eventi che abbiamo vissuto e che vivremo di qui a poco, culminando questa estate con la missione in Albania.

Evviva i giovani e le Parrocchie!!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.