Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

#MADICOSAPARLLIAMO REDDITO DI CITTADINANZA COSA SI PUO’ FARE

Più informazioni su

 

REDDITO DI CITTADINANZA

FONTE SOLE 24 ORE 

Sono stati pubblicati sul sito Internet dell’Inps – www.inps.it – il modello aggiornato per la presentazione della domanda del reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza e i nuovi modelli «Com» ridotto ed esteso che recepiscono le modifiche introdotte in sede di conversione del decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4 (legge 26 del 2019, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 75 del 29 marzo 2019).
I modelli vengono pubblicati dopo avere sentito il ministero del Lavoro e delle politiche sociali ed avere ricevuto il parere del Garante per la tutela in materia di dati personali. 
PER SAPERNE DI PIÙ / DOSSIER REDDITO DI CITTADINANZA

Le principali novità 
introdotte nella legge di conversione vanno dal potenziamento dei controlli anti abusi alla riduzione del numero dei navigator, dalla possibilità di inoltrare la domanda anche tramite i patronati al percorso di formazione attivabile anche da parte dei fondi interprofessionali. 
PER SAPERNE DI PIÙ / Reddito e pensione di cittadinanza, le regole dopo la conversione in legge

Disabili e genitori con figli piccoli
I genitori di minorenni saranno tenuti ad accettare un’offerta di lavoro solo entro 250 km dalla residenza e non più in tutta Italia, anche in caso di terza offerta. Per le famiglie con disabili cambiano i requisiti patrimoniali e reddituali e sono state ritoccate le scale di equivalenza, che rapportano questi requisiti al numero di componenti del nucelo familiare, facendo salire il beneficio massimo di 50 euro. La pensione di cittadinanza potrà essere concessa anche nei casi in cui, fermo restando il requisito dei 67 anni per uno o più componenti del nucleo familiare, ricorra anche il requisito della convivenza «esclusivamente» con una o più persone in condizione di disabilità grave o non autosufficienza, seppure di età inferiore a 67 anni.

Stretta sui furbetti del divorzio
Contro il fenomeno delle false separazioni nella legge di conversione è stato stabilito che per le separazioni ed i divorzi avvenuti dopo il primo settembre servirà un verbale dei vigili. Intervento anche sui genitori single: anche se madre e padre non sono né sposati né conviventi, l’Isee dovrà essere comprensivo di entrambe le situazioni patrimoniali e reddituali.

Requisiti più rigorosi per gli stranieri
Gli extracomunitari dovranno farsi certificare reddito e composizione del nucleo familiare dal Paese di origine, con traduzione in italiano e validazione del consolato. Reddito e pensione non si potranno peraltro richiedere se si posseggono case da oltre 30.000 euro non solo in Italia ma anche all’estero.

Niente sussidio per chi ha guai con la giustizia
Reddito e pensione vengono sospesi non solo in caso di condanna definitiva e di latitanza (così come disposto anche per il normale assegno previdenziale), ma anche se si è solo indagati o imputati.

Il bilancio del primo mese
Nel primo mese di operatività a Poste, online e ai Caf sono arrivate in tutto 853.521 domande per ottenere il reddito di cittadinanza. Si tratta, spiega il ministero del Lavoro del «68% dei potenziali aventi diritto» con «oltre 2,8 milioni di persone coinvolte». Oltre alle 600.000 domande arrivate ai Centri di Assistenza Fiscale» ce ne sono altre 223.000 presentate a Poste Spa e 30.521 online.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.