Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Dopo la Pasquetta il Parco del Vesuvio e le aree limitrofe trasformate in una discarica a cielo aperto dai soliti incivili fotogallery

Più informazioni su

Nonostante il tempo poco clemente, sono stati in tanti coloro che ieri hanno deciso di trascorrere la giornata di Pasquetta nello splendido scenario del Vesuvio e, purtroppo, non sono mancati i soliti incivili che non si sono fatti scrupolo di abbandonare rifiuti vari sia nel Parco che nelle aree limitrofe. Addirittura tra i vari oggetti lasciati a triste ricordo della giornata anche uno scooter non funzionante. E’ quanto denunciato dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e dal conduttore radiofonico Gianni Simioli: “Siamo amareggiati e basiti dall’atteggiamento di alcuni gitanti che, in occasione della consueta scampagnata di Pasquetta, hanno dato sfoggio di tutta la loro inciviltà riducendo il Parco del Vesuvio e le aree limitrofe in una discarica a cielo aperto. Ci sono giunte diverse segnalazioni circa l’atteggiamento di alcuni gitanti che, dopo il pic nic, hanno abbandonato la spazzatura sul posto e sono andati via. Una consuetudine che testimonia in maniera calzante la maleducazione e la totale mancanza di senso civico che caratterizza alcuni cittadini. Questa barbarie deturpa uno dei luoghi paesaggisticamente più suggestivi del nostro Paese. Addirittura, in via Montagnelle a Torre del Greco, qualcuno ha ben pensato di approfittare dell’occasione per abbandonare la carcassa di uno scooter. Speriamo che grazie alle testimonianze di chi era presente sarà possibile identificare gli autori di questi veri e propri sversamenti in modo di punirli in maniera severa. Solo attraverso una stringente attività di censura si potrà convincere alcuni individui che i parchi naturali non sono delle pattumiere”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.