Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

JUVE STABIA IN SERIE B IL CAPOLAVORO DI CASERTA “CALO’ L’ASSO PER LA CONQUISTA DELLA SERIE B…”

JUVE STABIA IN SERIE B – ESPLODE LA CITTA’ 

Il capolavoro di Caserta, mister emergente , che mette in campo la sua esperienza fatta in tanti anni in  serie A e sua esperienza da calciatore stabiese per plasmare un gruppo di calciatori bravi ad interpretare al meglio la sua filosofia.

Un calcio brillante e concreto  per raggiungere con ottimi risultati la serie cadetta. Esperienze e mix di idee nuove tra gli ingredienti giusti per conquistre un traguardo sognato da tempo dal popolo sportivo stabiese.

Una Pasqua di festa per la città stabiese con una partita casalinga giocata con il solito impegno ma  come pura  formalità per la consacrazione dei risultati ottenuti nel corso di un campionato difficile.

CASTELLAMMARE DI STABIA –  La Juve Stabia batte 2-1 la Vibonese ed è promozione matematica per le vespe. Il club di Castellammare ritorna in serie B per la terza volta nella sua storia ed a quattro anni di distanza dall’ ultima promozione. Grande festa a Castellammare di Stabia, dove i settemila presenti allo stadio “Romeo Menti” si sono aggiunti alle centinaia di persone che stanno festeggiando per le strade. Grande traguardo raggiunto con limpegno e il sacrificio di tutti . 

Onore alla tifoseria stabiese che festeggia una promozione meritata sul campo in un girone difficile del serie C sempre molto combattuto. Altre squadre forti e pretendenti con sostegno anche della lega calcio.

SINTESI PARTITA

La Vibonese ha cercato un risultato per le pochissime speranze di accedere alla fase dei play-off, ma nulla ha potuto contro la forza dei ragazzi stabiesi che hanno fatto dimenticare l’assenza di Canotto ed hanno conseguito un risultato di prestigio facendo esplodere di   gioia tutto l’ambiente e il movimento sportivo a Castellamamre di Stabia.

Prima Paponi su rigore e poi l’esperto Mezzavilla ribalta il momentaneo pareggio avversario.

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e barba

Città delle acque che rimane a galla e naviga tra le formazioni professionistiche migliori, tenuta nella giusta rotta e a galla con le reti di Canotto e Paponi e dall’esperienza di Carlini. Vince il campionato soffrendo dopo l’errore clamoroso dal dischetto di Carlini, in un momento fondamentale della stagione.

IL DUOMO A CASTELLAMMARE DI STABIA

ENTUSIASMO IN CITTA’

 

Si ricompatta il gruppo dopo la sconfitta di Catania e Caserta è bravo a far  riprendere la via del goal e del  successo contrastato solo dal Trapani sconfitto nettamente al Menti  rimasto  in scia  solo per i play- off.

La serie B conquistata con cuore, con le belle parate di Branduani, con sofferenza e sudore in una serie C piena  di debiti e problemi societari ed eliminazione con le clamorose esclusioni  di squadre blasonate . In passato, il popolo stabiese aveva fatto altre scelte circa il sostegno del presidente Manniello candidato politico al parlamento italiano puntando su altri nomi e  simboli  in campo. Le rivincite di Manniello in un ambiente molto difficile

.Oggi il presidente è il punto di riferimento come massimo artefice del sodalizio a Castellammare di Stabia  che ha creduto  in un grande progetto sportivo fatto con basi solide finanziarie.

Un solo grido Forza Juve Stabia !!!

Si festeggia una squadra e una città gettando via vecchie polemiche e critiche nei confronti di chi ha messo impegno soldi e la faccia.

Complimenti a Manniello sconfitto in politica ma vincente nel calcio  

Pochi  hanno  creduto nella managerialità ed imprenditorialità del presidente Manniello che ha organizzato una società e ristrutturato la propria organizzazione aziendale, avvalendosi di esperti e creando un team di collaboratori e professionisti validi. Un team con Ciro Polito e Clementi Filippi che hanno conttribuito alla realizzazione di un sogno prima con forti ambizioni ed oggi realtà calcistica per meriti sul campo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.