Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

GORI, dossier sul mare e Bandiere Blu a Sorrento intervento virale del WWF

GORI, dossier sul mare e Bandiere Blu a Sorrento intervento virale del WWF, Claudio d’Esposito fa un quadro sulla situazione “In data 23/05/2015 con Prot. n.70T/15 il WWF Terre del Tirreno prepara un corposo dossier/denuncia di 156 pagine, più un centinaio di pagine di allegati, che viene consegnato di persona alla Procura di Torre Annunziata il 5 giugno 2015. In tale dossier, elaborato nel corso di ben 12 mesi di osservazione costante ed analisi delle acque marine, con l’ausilio di volontari biologi ed ingegneri, il WWF punta l’indice contro la mala-gestione della rete idrico-fognaria in penisola sorrentina e sul grave problema dell’inquinamento delle acque marine, sottolineando anche la presenza documentata di sostanze “pericolose” rinvenute in mare ma che sembrerebbero non essere prodotte nel nostro territorio!!! Dopo circa 10 giorni nasce un grosso movimento mediatico, che si propone come un’onda “costruttiva” e fondamentalmente “collaborativa” a “favore” di soluzioni condivise e contro ogni atteggiamento di denuncia e/o “contro”. Tale pressante comunicazione riesce ad “intercettare” il dissenso, la rabbia e l’indignazione dei cittadini che desiderano un mare pulito e che, felici di sentirsi uniti per una causa comune, iniziano a postare sul gruppo facebook pubblicizzato “fatti & misfatti” che vengono così gestiti dalla rete, by-passando il canale della denuncia formale, quella “nero su bianco” a cui associazioni come il WWF erano solite ricorrere. In poco tempo i responsabili di un disastro senza precedenti diventano così “eroi”, pronti ad intervenire in tempo reale (???) grazie al tempestivo coordinamento proveniente da facebook, e protagonisti della “soluzione per il cambiamento”. Sono quegli stessi personaggi da sempre denunciati con fermezza dal WWF per il grave inquinamento ambientale causato all’ecosistema marino. Alle diverse condanne che pure ci sono state nei procedimenti penali (nei quali il WWF è stato l’unico a costituirsi parte civile!) è sempre sopraggiunta la “prescrizione” dei reati!!! Ora la storia SI RIPETE: stessa azienda, stessi protagonisti, stessa prescrizione … con qualche nuovo volto della politica locale. Nel frattempo tra uno scarico fognario e un altro, tra un troppo pieno e l’ennesimo intoppo alla rete, tra una riparazione ed un’altra … fioccano le bandiere blu … con una regia ed un lavoro di marketing senza precedenti … tanto assurdo quanto funzionale al “maquillage” necessario e indispensabile a far tornare (ma solo nell’immaginario di chi interagisce da dietro ad una tastiera) UN MARE con gocce SEMPRE più BLU … spostando il problema lontano … e continuando a cercare, in “collaborazione” con la GORI, nuovo denaro per risolvere, stavolta sì (?), vecchi e mai risolti problemi!!!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.