Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - Turismo

Capri contro il terrorismo meteorologico: troppe previsioni sbagliate

Capri ha superato a pieni voti la prova generale per la prossima estate, con spiagge prese d’assalto dai primi bagnanti, temperature già calde e splendide giornate soleggiate, con ristoranti e hotel pronte ad accogliere i primi turisti. Punto dolente di questo inizio stagionale è il danno derivato dalle previsioni meteorologiche sbagliate, che hanno scoraggiato l’arrivo di vacanzieri nell’isola dei Faraglioni. Il presidente di Federalberghi Capri Sergio Gargiulo, ne ha parlato sulle colonne del Corriere del Mezzogiorno. “Sarà una Pasqua felice quella che si appresta a vivere l’isola di Capri – ha detto Gargiulo nell’intervista a Claudia Catuogno – nonostante il terrorismo meteorologico di alcuni siti web che ha messo a rischio il risultato atteso per le prossime settimane.”

Gargiulo, infatti ha sottolineato che molte prenotazioni sono state minate dalle notizie sul meteo poco attendibili.
“Il ritmo delle prenotazioni per i ponti di aprile ha avuto un andamento positivo fin dall’inizio per rallentare e praticamente fermarsi quando sono stati diffusi i soliti allarmi da quei siti meteo che, ormai, delle loro previsioni hanno fatto un business – ha detto il massimo rappresentante degli albergatori isolani – si tratta di vero e proprio terrorismo meteorologico, dannoso per le attività di albergatori, operatori turistici e per tutto l’indotto che vi ruota attorno. Un fenomeno di cui si dovrebbe cominciare a discutere per difendersi. Per fortuna la gente ha imparato a distinguere e soprattutto a non prendere per oro colato tutto quello che legge sul web. Le prenotazioni hanno ripreso il loro andamento ed ora restiamo in fiduciosa attesa degli ospiti della nostra isola”.

Il sindaco di Capri è perfettamente allineato con quanto detto da Sergio Gargiulo, “Condivido le dichiarazioni del presidente di Federalberghi – dice Gianni De Martino – ormai troppo spesso l’utilità dei social e dei nuovi sistemi di informazione e comunicazione viene compromessa da chi li utilizza in maniera distorta o addirittura dannosa. Ritengo, però, che il nome e la fama di Capri e la voglia di trascorrere qualche momento sul nostro splendido territorio saranno più forti di qualsiasi tentativo di scoraggiare chi vuole venire a visitarci”.

I numeri sulle prenotazioni alla vigilia di Pasqua sono rosee, facendo prospettare una grande stagione per questo 2019. “La Pasqua alta favorisce la voglia di partire, sia perché le aspettative sono di condizioni atmosferiche favorevoli, sia perché, diversamente dagli altri anni in cui il periodo clou erano i soli giorni di Pasqua e Pasquetta – spiega Gargiulo – quest’anno siamo favoriti dal susseguirsi dei due ponti del 25 aprile e del 1° maggio. Sarà quindi inutile fare confronti con le festività pasquali degli ultimi anni, venute a fine marzo. È scontato che le variazioni dei numeri degli arrivi saranno positive”. Capri è pronta ad accogliere vip e vacanzieri, infatti sull’isola azzurra sono passati i ragazzi de Il Volo che hanno girato i videoclip.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.