Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

BRESCIA-SALERNITANA. GREGUCCI VIRA SUL 3-5-2? LE PROBABILI FORMAZIONI

Più informazioni su

Servirà un’impresa in Lombardia alla Salernitana per fermare la capolista della Serie B. I granata lunedì alle ore 18:00, dopo essere tornati al successo mandando al tappeto tra le proprie mura il Cittadella di Roberto Venturato per 4-2, saranno impegnati al Mario Rigamonti contro la prima della classe, il Brescia di Eugenio Corini (33esima giornata di Serie B). Un match al quanto arduo per la squadra di mister Angelo Adamo Gregucci che cercherà in tutti i modi di uscire dalla trasferta lombarda indenne. Serve la partita perfetta da parte della squadra di mister Angelo Adamo Gregucci, la quale si troverà difronte una della compagine più in forma del compianto. Le rondinelle sono reduci da ben 17 risultati utili di fila e di certo non avranno intenzione di chinarsi al cospetto della Salernitana. Dalla loro i lombardi avranno un Mario Rigamonti pronto a trascinare la squadra di Corini verso il successo. Proprio tra le mura di casa il Brescia sin qui non ha mai dovuto fare i conti con l’amaro di una sconfitta. Imbattibilità che le rondinelle cercheranno in tutti i modi di riconfermare anche con la Salernitana.

COME ARRIVA IL BRESCIA — Continuare a macinare punti per volare verso la Serie A. La promozione in massima serie e lì ad un passo. Le rondinelle sono pronte a tramutare il sogno in realtà. E per questo che la squadra di Corini nel giorno di Pasquetta proverà a mettere in cascina altri punti importanti in chiave promozione. Mister Corini per l’impegno casalingo con i granata dovrà fare a meno di ben sei pedine. Out Felipe Curcio, Edoardo Lancini, Alessandro Semprini, Alessandro Martinelli, Mattia Viviani e Matteo Cortesi. Il tecnico delle rondinelle opterà per il solito 4-3-1-2. Domani dovrebbero scendere in campo gli stessi undici che hanno piegato il Livorno. Alfonso tra i pali, Sabelli, Cistana, Romagnoli, match winner contro i labronici, e Martella in difesa, Bisoli, Tonali e Ndoj a formare i tre di centrocampo con Spalek sulla trequarti a supporto del tandem d’attacco formato da Torregrossa e bomber Donnarumma, capocannoniere della Serie B con i suoi 24 gol.

COME ARRIVA LA SALERNITANA — Fare l’impresa in Lombardia per allentarsi ulteriormente dalla zona calda della classifica. Serve una grande impresa ai granata e mister Angelo Adamo Gregucci ne è consapevole. Tuttavia, il cavalluccio lunedì potrà contare su un ritrovato Milan Djuric. La possente punta bosniaca, grande artefice della vittoria con il Cittadella con la sua tripletta, è esploso in queste primavera siglando ben cinque gol in soli tre match. Sono 23 i convocati per il match  con il Brescia. In cinque saltano la gara di in programma domani. Non saranno a disposizione Perticone (problema al tendine della caviglia destra), lo squalificato Minala, Bernardini, Di Gennaro e il quarto portiere Russo per scelta tecnica. Gregucci per il match con le rondinelle dovrebbe virare per il cambio di modulo. Dal 4-4-1-1 al 3-5-2: Micai in porta, Mantovani, Schiavi, che sostituirà uno spento Migliorini, e Gigliotti a comporre il deposito di difesa, Casasola, Akpa Akpro, Odjer, Di Tacchio e Lopez, mentre a dare vita al duo d’attacco potrebbero essere Jallow e Djuric.

PROBABILI FORMAZIONI

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso, Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella, Bisoli, Tonali, Ndoj, Spalek, Torregrossa, Donnarumma.

A disposizione: Andrenacci, Gastaldello, Mateju, Dall’Oglio, Dessena, Rodriguez, Morosini, Tremolada. Allenatore: Eugenio Corini.

SALERNITANA (3-5-2): Micai, Mantovani, Schiavi, Gigliotti, Casasola, Akpa Akpro, Odjer, Di Tacchio, Lopez, Jallow, Djuric.

A disposizione: Lazzari, Vannucchi, Migliorini, Pucino, D. Anderson, Mazzarani, Memolla, A. Anderson, Calaiò, Orlando, Rosina, Vuletich. Allenatore: Angelo Adamo Gregucci.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.