Quantcast

Il Sant’Agnello vince di misura sul Costa d’Amalfi nel Derby delle Costiere

Il Sant’Agnello batte 2 a 1 il Costa d’Amalfi e si aggiudica il “Derby delle Costiere”, nel recupero della gara valida per la nona giornata di ritorno del campionato di Eccellenza girone B, partita che non è stata giocata dopo che il comune di Sant’Agnello aveva disposto la chiusura del campo, a causa dell’allerta meteo che funestava sulle strutture sportive all’aperto della Penisola Sorrentina, tutte chiuse dai primi cittadini.

Nella sfida di oggi al Campo di Viale dei Pini, giocata a porte chiuse per motivi di ordine pubblico, il Costa d’Amalfi opta per un mini turnover in cui mister Ferrullo schiera tra i pali Apicella al posto di Napoli, inserisce Asciuti in difesa, con Ronga partner d’attacco di Mascolo, mentre mister Serrapica conferma i titolarissimi. Dopo un primo tempo a reti inviolate, la partita si risolve tutta nel secondo tempo con i santanellesi in vantaggio con Ascione al 68′ e raggiunti quattro minuti dopo dai costieri con la rete di Mascolo.

Il Costa d’Amalfi in dieci per l’espulsione di Palumbo (all’87’), incassa la seconda rete di Ascione al 90′. I costieri subiscono la seconda sconfitta consecutiva dopo un filotto di 19 risultati utili consecutivi, mentre il Sant’Agnello di Serrapica è sempre più la squadra rivelazione del torneo, visto che con gli attuali 37 punti guarda da vicino la zona playoff. Negli altri recuperi pareggiano Virtus Avellino e Audax Cervinara, mentre la Battipagliese vince a Prepezzano con il Faiano.

(Foto Ufficio Stampa Costa d’Amalfi)

 

 

Commenti

Translate »